Come puoi essere un marchio di fitness e benessere quando non promuovi uno stile di vita sano e una produzione sostenibile? In Sundried, lo facciamo in modo diverso.

Triatleta di abbigliamento sportivo essiccato che esegue fitness all'aperto

Cosa rende un'azienda etica?

Un'azienda veramente etica dovrebbe essere quella che non produce prodotti nocivi, non sfrutta la sua forza lavoro pagando salari bassi in condizioni precarie, non usa lavoro minorile o causa danni all'ambiente.

Sono stati sviluppati criteri positivi e negativi per stabilire se una società o un investimento rientrano in queste linee guida.

Criteri positivi

Esistono due tipi di approccio positivo: il primo è noto come "il migliore della classe".

Prendiamo ad esempio le compagnie petrolifere. Pochissime compagnie petrolifere potrebbero essere incluse in un fondo etico se fosse loro richiesto di avere un foglio pulito al 100%. Un approccio best-in-class applica linee guida sociali, ambientali ed etiche per fornire una selezione preferita quando tutti gli altri fattori sono uguali. Ad esempio, un fondo etico potrebbe avere criteri che gli consentano di investire nel settore del petrolio e del gas, ma solo in quelle compagnie petrolifere che sono `` le migliori della loro classe '' poiché hanno un record migliore sull'ambiente e sui diritti umani rispetto ad il loro settore.

Il secondo metodo positivo è l'investimento tematico. Questo si concentra sulle aziende che si ritiene stiano migliorando il mondo. Saranno le industrie del futuro con un potenziale di crescita e potrebbero essere coinvolte in attività come l'energia riutilizzabile, l'istruzione, la sanità, le telecomunicazioni o i trasporti pubblici.

Criteri negativi

Anche l'Ethical Investment Research Service (EIRS) ha prodotto una serie di criteri negativi.

L'EIRS è un ente di beneficenza che vaglia le aziende per conto di altri enti di beneficenza e gestori di fondi. I gestori di fondi etici sceglieranno tra i vari criteri positivi e negativi per decidere cosa includere ed escludere dal proprio portafoglio. Alcuni fondi sono più etici di altri.

Criteri negativi potrebbero riguardare armi e armamenti, società che producono tabacco o alcol e società che hanno una scarsa esperienza nel controllo dell'inquinamento. Diverse gestioni di fondi utilizzano queste informazioni per creare i propri portafogli.

Essere un'azienda etica fa la differenza?

La parte più influente della vita moderna, che ci piaccia o no, è il sistema monetario e fino a quando questo non cambierà, gli animali, gli esseri umani e l'ambiente continueranno ad essere maltrattati in nome del profitto. Le aziende socialmente responsabili mirano a massimizzare i profitti a lungo termine, bilanciando il rispetto per le questioni sociali più ampie.

È facile pensare che una sola persona non farà la differenza, ma Sundried crede che possiamo.

Più rapidamente crescono le aziende eticamente responsabili, maggiore sarà la pressione che eserciteremo sulle società più grandi, sugli investitori e sulle banche affinché si allontanino da pratiche non etiche. Poiché le pratiche irresponsabili vengono messe sotto i riflettori, cresce l'interesse pubblico per il trattamento degli animali, delle persone e dell'ambiente, rendendo le aziende coinvolte in queste aree meno redditizie a lungo termine man mano che diventiamo più istruiti su come vengono realizzati i nostri prodotti.

Gli investimenti socialmente responsabili sono ora più ampiamente riconosciuti come strategie di investimento sicure a lungo termine. La combinazione di consumatori, investimenti e pressione sulle imprese può portare a un cambiamento duraturo, un cambiamento a vantaggio delle persone, degli animali e dell'ambiente.

Il Consumatore etico 2015 Il rapporto ha rilevato che stiamo iniziando a supportare prodotti etici: il valore del mercato etico è cresciuto da 35 miliardi di sterline a 38 miliardi di sterline.

L'etica di Sundried

Sundried crede che la nostra etica sia ciò che ci rende diversi.

L'industria della moda non è tutta cupa e cupa, la moda etica non è più solo un settore di nicchia, sta diventando parte dell'industria della moda mainstream, e quindi dell'activewear. Il 48% dei "millennial" usa sceglie marchi che supportano attivamente le cause sociali (BCG, 2014) con il 50% degli adulti usa che si identifica come "consumatori verdi" (e il 13% come "super green") il che significa che acquistano prodotti biologici e sostenibili, sono informati sui prodotti che acquistano e si aspettano che i rivenditori tengano al minimo i danni ambientali (Forrester, 2013).

Benessere del personale essiccato al sole

Sundried rispetta il suo personale dalla catena di approvvigionamento all'ufficio. In genere, più ore di veglia vengono trascorse al lavoro che a casa, quindi Sundried ha creato il concetto di Ogni ora all'ora (EHOH). Un'iniziativa in cui trascorriamo 10 minuti di ogni ora allenandoti durante la giornata lavorativa, scambiando una pausa pranzo sedentaria per 60 minuti di attività lontano dallo schermo del computer. Maggiori informazioni sulle nostre pratiche di lavoro eticheQui.

Lavare fresco, sole asciutto

Fino all'80% dell'impatto di una t-shirt si verifica dopo l'acquisto. L'acqua, la tossicità chimica, l'uso di energia e le emissioni derivanti dal lavaggio e dall'asciugatura dei vestiti contribuiscono tutti alla tua impronta ecologica. Durante il marketing di Sundried, i nostri prodotti, le etichette per la cura del lavaggio e il nostro sito, ti incoraggiamo e ti ricordiamo di "Wash Cool, Sun Dry" per mitigare questi fattori dannosi.

Abbigliamento attivo con fondi di caffè riciclati Eco Charge essiccati

Bottiglie di plastica riciclata Eco Core essiccate al sole

    x
    x