viaggiando come guida esperta di triatleta alle corse all'estero

Dalle scottature solari al jet lag alle infezioni alle orecchie dovute al nuoto in acque libere, viaggiare come triatleta non è sempre affascinante. Siamo qui con i nostri migliori consigli per stare comodo e sfruttare al massimo il tuo viaggio quando viaggi all'estero per una gara.

Imballaggio

Imballaggio per a Triathlon correre all'estero sarà diverso dal fare le valigie per un viaggio regolare. Triathlon richiede un sacco di equipaggiamento e attrezzatura, quindi ti consigliamo di imballarlo con cura e intelligenza in modo da poter rimanere entro il limite di peso del bagaglio e non danneggiare nessuno dei tuoi preziosi carichi.

Allenatore di triathlon Mark Griffin dice: "Prendi vestiti e scarpe vecchi per i grandi viaggi all'estero e lasciali indietro prima di tornare a casa. Questo farà spazio nel tuo bagaglio per qualsiasi kit per eventi che acquisti e qualsiasi altra cosa come trofei o souvenir".

Triatleta della squadra GB Louise Douglass dice "Metti i tuoi elementi essenziali per il triathlon - casco, occhiali, tuta da ginnastica - nel bagaglio a mano, se possibile, in modo da essere coperto in caso di smarrimento. Inoltre, assicurati di ricordarti di mettere in valigia gli attrezzi per la costruzione della bici!"

Come mettere in valigia una muta

Il tuo muta da triathlon è stato senza dubbio un investimento costoso, quindi non vuoi che venga danneggiato durante il trasporto. Ecco la migliore pratica per mettere una muta in una valigia:

  • Capovolgi la muta.
  • Metti un asciugamano spesso sul pavimento e mettici sopra la muta.
  • Incrocia le braccia della tuta insieme e piega la tuta a metà in modo che la testa sia sopra i piedi.
  • Partendo dall'alto, arrotolare con cura la tuta.
  • Metti con cura in valigia.

triathlon flat lay imballaggio vacanza vacanza

Trasportare la bici

Come con il tuo muta, la tua bici da triathlon era probabilmente un acquisto molto costoso, quindi assicurarti che arrivi indenne alla tua gara è molto importante. Hai quattro opzioni principali per trasportare la tua bicicletta all'estero:

  1. Smontalo e mettilo nel tuo bagaglio
  2. Effettua il check-in in aeroporto in una scatola rigida per biciclette
  3. Effettua il check-in in aeroporto in una morbida borsa da bici
  4. Utilizzare un servizio di corriere bici per inviare la bici

Verifica con la compagnia aerea / operatore che stai utilizzando le loro tariffe per i box per biciclette. La maggior parte addebita una tariffa forfettaria indipendentemente dal peso, quindi, in tal caso, stipare quanto più possibile in quanto ciò mantiene il peso fuori dal bagaglio standard e riduce i costi.

Triatleta Ironman Luke Lambert dice "Non appena arrivi al tuo hotel, costruisci la tua bici e vai a fare un giro per assicurarti che tutto funzioni e che nulla sia stato danneggiato durante il trasporto. Concediti un giorno in più nel tuo itinerario in caso di problemi meccanici, a volte estranei I negozi di biciclette possono essere difficili da affrontare! "

box bici da viaggio per triatleti Triathlon al sole all'estero

La triatleta del team GB Age Group Holly Dixon in viaggio dal Regno Unito alla Spagna per i Campionati mondiali ITU Multisport 2019.

Suggerimenti per il volo

Se viaggi su un volo per molte ore, non vuoi finire con lesioni o problemi alle gambe indotti dal viaggio. Vale sicuramente la pena pagare per uno spazio extra per le gambe in modo da poter allungare le gambe e non finire con i crampi dall'essere infilati in un piccolo sedile. Cammina sull'aereo per mantenere la circolazione sana e puoi anche fare affondi o squat per mantenere le gambe sciolte e agili.

Triatleta espertoAlice Tourell North dice "Fo sui voli a lungo raggio, fai una dose di multivitaminici la settimana prima per evitare di prendere virus dall'aria condizionata. Inoltre, resta sempre idratato e calze o collant compressivi non possono mai far male ".

Triatleta della squadra GB Paul Suett dice "Durante il volo, mantieniti idratato e quando sei registrato in hotel fai un buon allungamento e vai a fare una piccola corsa per far funzionare di nuovo il corpo."

viaggio di volo dell'aeroporto dell'aeroplano

Disritmia

Una delle cose peggiori del viaggiare dall'altra parte del mondo è soffrire di jet lag. Una buona regola da seguire è che ci vorrà un giorno di recupero o aggiustamento per ogni fuso orario in cui viaggi.

Ad esempio, viaggiare dal Regno Unito alla costa orientale degli Stati Uniti è una differenza di tempo di 5 ore, quindi pianifica di arrivare almeno 5 giorni prima della gara in modo da poter superare il jet lag.

Se stai viaggiando verso la costa occidentale degli Stati Uniti, questo aumenta a 8 ore, quindi avresti bisogno di più di una settimana per riadattarti e riprenderti. Potrà sembrare molto e un prolungamento costoso del tuo soggiorno, ma ne varrà la pena affinché tu possa esibirti al meglio durante la gara.

tempo di viaggio jet lag sonno

Cibo e bevande

L'ultima cosa che vuoi è finire per sentirti male o nausea appena prima di correre e non essere in grado di esibirti al meglio. Si consiglia di non mangiare nulla di quello che viene servito in aereo poiché il cibo degli aerei è dosato con sodio e altri prodotti chimici per conservarlo e per poterlo gustare ad alta quota. Se è un lungo volo, porta con te il tuo cibo e spuntini non deperibili in modo da sapere esattamente cosa sta succedendo nel tuo corpo e che non sarà in disaccordo con il tuo sistema digestivo.

La maggior parte degli atleti che hanno gareggiato all'estero sanno anche che tutte le gare non avranno il carburante e l'idratazione a cui sei abituato nei loro punti di ristoro. Se ti sei allenato con gel o cibi e bevande specifici, è sicuramente meglio prenderne uno tuo in modo da non essere colto a corto o finire con problemi gastrici a causa di mangiare o bere qualcosa che al tuo corpo non piace.

Gioca sul sicuro in hotel e non mangiare nulla che non mangeresti normalmente, almeno prima della gara. Successivamente, puoi impazzire e concederti!

cibo viaggio sano da corsa triathlon

Malattie / lesioni impreviste

Infine, potresti dover prepararti per qualsiasi eventualità che non hai pianificato come un grande incidente in bicicletta o un'infezione all'orecchio dal nuoto in acque libere. Assicurati di stipulare un'assicurazione di viaggio in modo da essere coperto per qualsiasi evenienza medica che potrebbe verificarsi e metti in valigia alcune bende o cerotti / cerotti nel caso in cui raccogli graffi o tagli e graffi.

x
x