Steven è entrato nello sport di triathlon in tarda vita dopo essere stato ispirato alla Maratona di Londra. Ora ha gestito più maratone e ha racitato alcune delle corse Ironman più dure del Regno Unito. Parla a Sundried di quello che ci vuole per essere un triatleta Ironman.

Sei sempre stato in sport?

Fino al 2012 non ero molto sportivo o atletico, giocando a golf una volta alla settimana. Tutto questo è cambiato mentre si specchiava alla Maratona di Virgin London; abbiamo seguito il corso e visto da pochi posti diversi. Questo ha cambiato qualcosa in me, mi ha frustrata come spettatore e la maggior parte di tutti mi ha ispirato. Così l'anno successivo ho prenotato nella Maratona di Londra con un luogo di beneficenza. Ho corso con mio cognato e abbiamo completato il corso alle 4.01 che ovviamente significa che avrei bisogno di tornare a prendere sotto il segno delle 4 ore. Nel 2013 ho corso la maratona di Parigi nelle 3.47 e due settimane dopo ho corso di nuovo Londra, questa volta alle 3.46.

Cosa ti ha fatto decidere di entrare a triathlon?

Essendo un principiante completo e senza formazione specifica, sono entrato in un triathlon a distanza di ferro locale. Sono stato istantaneamente agganciato.

Per gli ultimi 6 mesi ho avuto un allenatore specifico e sono su un piano di formazione strutturato. Ho guadagnato un posto in quest' anno (2017) London Marathon dal ballottaggio e mi sono allenato per essere intorno al segno delle 3.30 (vediamo come va), ho anche Ironman 70,3 a sfera di appoggio che è un corso a distanza di ferro molto collaudato.

Segui un piano nutrizionale specifico? Se sì, what/quando mangi?

Non ho un piano nutrizionale specifico diverso dal mangiare il più pulito possibile mentre mi permette di uscire ancora e godermi di mangiare. Per me è tutto sull'equilibrio e il mio peso non oscizza mai troppo.

Ho trovato che avere un piano di allenamento specifico e tenere un diario di formazione dettagliato mi tiene motivato, non esco a fare il ciclismo in tutte le piume, quindi quando fa molto freddo e ghiacciato intraprendo sessioni di ginnastica severamente Turbo poi nei bei giorni apprezzo il ciclismo all'aperto.

Parlaci attraverso il tuo regime di allenamento.

lunedì: Run - on e off road, 17 -19 miglia

martedì: Swim - 400m caldo, 2 x 1000m con 2 mins riposo, 400m raffreddi

mercoledì: giornata di riposo

giovedì: Run - o sprint o rips in collina poi facile 45 mins per raffreddare

venerdì: Esecuzione - 1 ora costante

Sabato: sessione del ciclo di allenamento Turbo

domenica: Lungo moto da corsa - 50 - 70 miglia con un 15 min di corsa subito dopo.

Quali sono i tuoi top 3 consigli di allenamento?

  1. Devi goderti quello che stai facendo altrimenti fallirà
  2. Prova ad allenarti con persone diverse di diverse abilità, questo ti tiene motivato e delimitato
  3. Siate confortati e fiduciosi con la vostra attrezzatura e vestiti come fa una grande differenza!

Se potessi fare un allenamento solo per il resto della tua vita, quale sarebbe?

Questo è duro ma dovrebbe essere un lungo giro in bici. Sono stato su alcune fantastiche rotte ciclabili e sono più accessibili ora che mai.

Quali sono i tuoi obiettivi formativi?

I futuri obiettivi formativi sono quelli di gara di triathlon a distanza di ferro in tutta Europa e in America

Perché lavorare con Sundried?

Sundried è un marchio fantastico con un'etica fantastica. La loro attivazione è molto comoda e comoda che lo rende perfetto per allenarsi.

x
x