allenamento in bicicletta da corsa triathlon triatleta Abbigliamento sportivo essiccato

Reuben è un triatleta che è passato dalla distanza sprint alla distanza completa in pochi mesi. Parla con Sundried della vita da triatleta.

Sei sempre stato nello sport?

Mia madre era un'allenatrice di nuoto, quindi sono stata in piscina fin da piccola; Ho iniziato a nuotare in modo competitivo dall'età di 5 anni. Ho smesso di nuotare da adolescente ma sono tornato a nuotare verso i 20 anni quando ho capito che dovevo fare qualcosa per mantenermi in forma.

Cosa ti ha fatto decidere di entrare nel mondo del triathlon?

Dopo aver gareggiato agli European Masters Swimming Championships a Londra nel 2016 (che esperienza è stata!) Mi sono reso conto che non sarebbe andato meglio di così e crescendo stavo solo diventando più lento e meno interessato! Un compagno di squadra che era anche un membro di un club di triathlon locale ha suggerito di provarlo.

Qual è stata la tua gara preferita fino ad oggi e perché?

Deve essere The Outlaw nel 2018. Non solo è stato il mio primo evento full iron distance, ma facevo parte di una squadra di 11 membri del mio club che lo hanno fatto. Il supporto è stato immenso da parte della folla, che includeva molte persone che avevano fatto il viaggio dal nostro club solo per sostenerci.

E il tuo risultato più orgoglioso?

Sono molto determinato e il mio risultato più orgoglioso è completare la distanza di ferro entro 18 mesi dall'inizio del triathlon. Ho fatto la mia prima distanza sprint alla fine della stagione 2017 che mi è bastata per convincermi di poter completare l'intera distanza dai miei compagni di squadra! Nel 2018 ho iniziato la stagione con un'altra distanza sprint, poi un paio di settimane dopo uno standard, un paio di settimane dopo una metà e poi un paio di settimane dopo l'intera distanza. Prima non avevo una bici e di certo non correvo.

corsa atleta formazione corsa mezza maratona abbigliamento sportivo essiccato

Hai mai avuto disastri nelle corse / la tua gara più dura?

Come parte del mio anno inaugurale ho fatto The Islander middle distance nell'Essex. È stato un grande salto di distanza ed è stata la mia prima gara in piena estate. Ho fatto così tanti errori con l'idratazione e, soprattutto, la protezione solare impermeabile! La corsa è intorno alla circonferenza dell'isola di Mersea su strada, sentiero e spiaggia e il ragazzo è stato così duro! Stavo praticamente strisciando sul traguardo, con le linee dell'abbronzatura (bruciate) del mio body che è durato un anno!

Come si superano le battute d'arresto?

Sono stato molto fortunato in quanto non ho avuto molti (e certamente non grandi battute d'arresto). Quando ho avuto infortuni (più simili a problemi) ho fatto un passo indietro e mi sono riposato prendendo consigli dai professionisti.

Che consiglio vorresti ricevere prima di iniziare a gareggiare?

Mi sono unito al mio team locale che è stato di supporto e disponibile. Non riesco a pensare a una cosa che non mi sia stata detta o avvertita!

Quali sono i tuoi obiettivi per il 2019 e il 2020?

Il mio piano originale era di trascorrere il 2019 facendo mezze distanze, esercitando la tecnica e poi tornare alla piena distanza nel 2020. Tuttavia, mi è piaciuto passare il 2019 facendo gare con meno pressione perché non mi sembra che ogni gara debba essere la migliore. Se sto avendo una giornata di riposo, va bene in un paio di settimane dopo che mi sono riorganizzato, c'è un'altra gara in calendario. Ho anche affrontato altre sfide, come una staffetta di 24 ore. Con gli occhi aperti su un intero mondo di sfide e gare là fuori, ora non sono così sicuro di cosa farò nel 2020! Una cosa è certa, ci sono molte ricerche da fare prima dell'inizio del 2020!

Da chi prendi ispirazione?

Prendo ispirazione dai miei compagni di squadra, chiunque si stia comportando meglio di me! Te l'avevo detto che ero competitivo!

Cosa ti piace di Sundried e qual è il tuo pezzo preferito del nostro kit?

Il mio preferito deve essere il gilet da ciclismo. È il kit perfetto per molte condizioni diverse. Indosso il mio per stare al caldo durante le uscite più fresche o quando piove. È anche molto utile durante le giostre quando sai che ci saranno fermate o attese in giro. Quando non ne hai bisogno, è facilmente riponibile in una tasca della maglia. È ben fatto e offre un ottimo rapporto qualità-prezzo!

x
x