triathlon coach cycling

Rhys e Freddie sono triatleti di alto livello e insieme compongono Raging Bull Coaching. Parlano con Sundried di allenamento e corse.

Sei sempre stato nello sport?

Sì, entrambi abbiamo gareggiato da quando possiamo ricordare.

Come sei entrato per la prima volta nel triathlon?

Rhys- Sono entrato nel triathlon dopo aver fatto un aquathlon perché nuotavo e correvo per i miei club locali e uno dei genitori ha detto che sarei stato abbastanza bravo e per provarlo. Ho vinto quell'aquathlon e non mi sono mai guardato indietro, raccogliendo il ciclismo e innamorandomi del triathlon.

Freddie- Ho iniziato quando avevo 14 anni dopo che mi è stato detto che sarei stato bravo da un allenatore locale. Questo dopo aver gareggiato sui campioni del mondo per il biathle a 13 anni. Ho iniziato a nuotare quando avevo 10 anni e poi stavo facendo regionali e nazionali all'età di 15 anni. Sono rimasto a nuotare a quel livello fino alle 17, dove poi ho preso il triathlon come obiettivo completo.

Qual è stata la tua gara preferita fino ad oggi e perché?

Campionati Rhys- Ibiza European Duathlon AG perché ho vinto la mia prima gara all'estero e ho potuto rappresentare il mio

Freddie- Liverpool Campioni britannici dove ho chiuso 3° nella gioventù d'élite e sono riuscito a qualificarmi per rappresentare il mio paese alle gare europee per i prossimi anni.

Qual è il tuo risultato più orgoglioso?

Rhys- Vincere i campionati europei Duathlon AG.

Freddie- 3° ai Campionati britannici di triathlon.

Hai mai avuto disastri da corsa?

il mio piede scivola, colpendo il terreno e gettandomi sopra le sbarre che terminano la mia gara. Dal vedere la parte posteriore della parte anteriore sul retro dell'ambulanza.

Freddie- Mi sono schiantato a Riga sulla gamba della moto mentre un altro atleta si è schiantato contro di me portandoci entrambi fuori strada e terminando le nostre gare lì e poi.

Come superare le battute d'arresto?

Devi prima stabilire se avevi il controllo del set back, se non l'hai fatto, quindi andare avanti sapendo che non è colpa tua e continuare ad andare avanti. Se è sotto il tuo controllo, devi capire perché è successo, tornare indietro e trovare la causa e quindi trovare una soluzione per impedire che accada di nuovo o per adattarsi alla battuta d'arresto se è permanente.

Che consiglio desideri che ti sia stato dato quando hai iniziato?

Le corse sono per il 70% mentali e per il 30% fisiche. L'allenamento è il 70% fisico e il 30% mentale. e quella preparazione è fondamentale per assicurarti di avere la giusta mentalità andando non solo in una gara ma in allenamento e che punti a ottenere tutto da ogni sessione. Ma anche solo godere, amare il processo.

Quali sono i tuoi obiettivi?

Rhys- Giochi del Commonwealth e diventare un atleta a tempo

(Elite/Pro)

Chi ti ispira?

Rhys- Gustav Iden

Freddie- Kristian Blummenfelt

Perché lavorare con Sundried?

Perché sono un'azienda focalizzata sull'ambiente che realizza kit di grande qualità con design cool e ha una grande comunicazione e adattamento degli atleti.

x
x