Ambasciatore di triatleta essiccato in esecuzione

Maxwell è un giovane atleta con grandi sogni. Parla con Sundried dell'allenamento e delle corse.

Sei sempre stato nello sport?

Ho amato lo sport sin da quando ero giovane. Corro da quando riesco a ricordare ed è diventata una parte importante della mia vita; Non so dove sarei senza di essa.

Come sei entrato per la prima volta nel triathlon?

Ho deciso di entrare nel mondo del triathlon tre anni fa e di abbandonare il calcio perché mi piaceva l'idea di fare uno sport più basato sul fitness e ne avevo sentito parlare molto bene dagli amici.

Qual è stata la tua migliore gara fino ad oggi?

La mia gara preferita quest'anno dovrebbe essere il triathlon di Sudbury. È stata una giornata fantastica e un corso incantevole. Sono arrivato primo dopo essere stato secondo dalla bici e fino agli ultimi 200m di corsa quando ho preso il 1 ° posto. In seguito a ciò il mio risultato più orgoglioso di sempre sarebbe arrivato secondo nel triathlon nazionale dell'associazione delle scuole indipendenti. È stata una gara molto serrata e dopo essere caduto sulla moto e aver perso 4 posizioni, riuscire a recuperarli è stata una bellissima sensazione.

Hai mai avuto disastri nelle corse / la tua gara più dura?

Ho avuto la mia giusta quota di disastri nelle corse, sono caduto due volte durante le gare e ho avuto una rottura della cintura del numero durante una gara. La mia gara più dura è stata sicuramente il triathlon dell'East Essex con il percorso ciclistico più accidentato che tu abbia mai incontrato e quando corri a 30 gradi di calore non è facile!

Come si superano le battute d'arresto?

Ho superato le battute d'arresto nell'allenamento e negli infortuni poiché sono un cristiano pregando e anche facendo rotolare la schiuma e un sacco di stretching se è un infortunio. Se sto lottando nell'allenamento, scenderò per un giorno o due, poi tornerei indietro e vedrò come sto.

Che consiglio vorresti ricevere prima di iniziare a gareggiare?

Quando ho iniziato il triathlon, vorrei che mi avessero detto che va bene avere giorni liberi e non sentirsi sempre al 100% il giorno della gara. Tutti hanno giorni in cui non sono nella loro forma migliore. Questo sarebbe stato quello che mi sarebbe piaciuto che mi fosse stato detto quando ho iniziato.

Quali sono i tuoi obiettivi per il 2020?

I miei obiettivi per il 2020 sono competere nella super serie di triathlon e cercare di finire tra i primi 20 nella mia categoria di età.

Da chi prendi ispirazione?

Prendo ispirazione da molte persone, una delle quali è uno dei miei allenatori, che ha 73 anni e gareggia ancora nel triathlon Ironman e ha gareggiato a Kona l'anno scorso.

Cosa ti piace di Sundried e qual è il tuo pezzo preferito del nostro kit?

Adoro i prodotti che Sundried realizza e i materiali eco-compatibili che utilizzano. Il mio capo preferito finora è la maglietta Olperer. È così leggero e ventilato ed è fantastico per correre. Ho fatto una corsa di 5 km di recente a 28 ° C e ho sudato a malapena! È fantastico e lo consiglio vivamente.

x
x