triathlon in esecuzione triathlon

John inizio'la sua vita sportiva come nuotatore, ma presto trovo' il suo amore per il triathlon e la corsa all'Ironman.Parla con Sunsecched della vita come triathlon e allenatore.

Ti piace sempre lo sport?

Ho sempre amato lo sport.A scuola, non sono mai stato bravo in niente oltre il nuoto, ma mi è sempre piaciuto giocare!Ho nuotato competitivo dall'età di 8 e sono finito a gareggiare a livello internazionale in piscina e acqua aperta dopo 16.Lo sport è diventato un modo di vivere per me!

Cosa ti ha fatto decidere di entrare nel mondo del triathlon?

Dopo aver smesso di nuotare di alto livello, ho corso la maratona di Bath e un paio di amici mi hanno invitato in bici.Ho lottato come una pazza per stare al passo con loro sulla mia mountain bike che era usata solo per pendolare a quel punto mentre erano in moto, ma mi è piaciuto!Il mio primo triathlon è stato Marlborough Sprint Tri in 2007.

Quali sono stati finora la tua razza preferita e perché?

Non sono sicuro di avere una gara preferita come ho goduto di una grande maggioranza di quelle che ho fatto per motivi diversi.Devo dire che le corse in Turchia, in Israele e in Austria erano tutti luoghi abbastanza sorprendenti per andare e correre per il paesaggio da soli.

E il tuo miglior risultato?

In qualità di nuotatore, vincendo una gara mondiale per l'acqua aperta a Londra nel 2003.In qualità di triathlon, che viene quarta nel mio gruppo di età al European Age Group Standard Tri in Israele in 2012.Come allenatore - vedere i vari successi di diversi atleti a tutti i livelli da principianti completi a professionisti esperti.

Hai mai avuto dei disastri da corsa? La tua corsa più dura?

Ho sbagliato strada ad un paio di eventi.In entrambi i casi, non credo che la segnaletica fosse cosi'chiara come potrebbe essere stata, ma come atleta, e' tua responsabilita'sapere dove stai andando, quindi e' stata colpa mia!Le gare piu'dure che ho fatto sono state entrambe le gare dell'Ironman, sono solo giorni lunghi.Il primo è stato un catalogo di errori, davvero, qualcosa che avrei potuto fare con qualche consiglio in anticipo.Il secondo, ho avuto la corsa perfetta fino alla fine di T2 poi sono stato eccitato e corse troppo velocemente nella maratona!Quello che ha seguito da mezza maratona in non è stato bello e certamente non molto confortevole, ma quei giorni sicuramente vi mostrano come sei duro.

Come si superano gli ostacoli?

Sono stato abbastanza fortunato a non avere troppi contrattempi... ma dove li ho avuti ho avuto un buon sostegno intorno a me da amici.Ho davvero beneficiato del tempo libero per recuperare da un paio di ferite frustranti - e quel tempo fuori a fare altre cose mai non manca di riaccendere una passione per tornare dentro e allenarsi.

Qual è il miglior consiglio che vorresti che qualcuno ti avesse detto prima di iniziare a competere?

L'unico consiglio che avrei voluto avere era prima del primo Ironman e con il ritmo della gamba in bici.Ho davvero apprezzato imparare le cose mentre sono and a to avanti, e il mio motto sia da una prospettiva di allenamento che da atleta è continuare a fare quello che mi piace.Non ci pagano per allenarci o correre, quindi se non ti piace allora perche'lo stai facendo?

Quali sono i tuoi obiettivi per 2018?

Mi e'piaciuto molto tornare a correre quest'anno, non avendo fatto molto negli ultimi due anni.Il mio principale obiettivo, però, è stato il Campionato Europeo di Nuotaggio dei Maestri in Slovenia in due settimane - Ho cinque gare tra cui l'acqua aperta 3km nel lago Bled.

Da chi prendi la tua ispirazione?

In qualità di nuotatore, ho sempre preso ispirazione dagli atleti, ho guardato verso i nuotatori britannici come Steve Parry e James Hickman che volevo emulare e sono stato fortunato a correre contro un paio di volte, e anche Grant Hacket e Ian Thorpe.Con il triathlon, sono stato più ispirato dai miei amici e colleghi concorrenti, mi piace l'idea che siamo tutti davvero in gara prima di tutto.

Che cosa ti piace di Sunsecched e quale è il tuo pezzo preferito del nostro kit?

Il fatto che Sundried sia un'azienda etica e responsabile è importante, è qualcosa che è davvero fondamentale nel mondo di oggi. Il mio kit preferito è il Furgler pantaloncini da palestra da uomo - sono perfetti per accovacciarsi e deadlifting in palestra, super confortevoli e sicuri!

x
x