abbigliamento da ciclismo da donna essiccato al sole

Jodie ha iniziato a praticare il fitness come un modo per perdere peso, ma presto ha sviluppato un vero amore per questo. Parla con Sundried di gareggiare su alti e bassi.

Sei sempre stato nello sport?

No, non sono sempre stato nello sport. Circa 3 anni e mezzo fa è stato quando ho iniziato il mio viaggio. In precedenza ero molto sovrappeso e l'esercizio era inizialmente solo per aiutarmi a perdere peso. Ma poi me ne sono innamorato e così è continuato ed è diventato una delle parti più grandi di me.

Cosa ti ha fatto decidere di entrare nel mondo del triathlon?

Dopo aver perso un po 'di peso, volevo una sfida diversa dalle solite gare di 5 km / 10 km. Volevo provare qualcosa di completamente diverso .. così mi sono iscritto a un triathlon super sprint come mio obiettivo. Quando ero più giovane ero un nuotatore sincronizzato, quindi ho pensato che mi sarebbe piaciuto l'aspetto del nuoto.

Qual è stata la tua gara preferita fino ad oggi e perché?

Questo è difficile; ogni razza è fantastica per le sue ragioni. Immagino che dovrei andare con l'Eton Sprint Triathlon a Dorney Lake. Quello che una volta era una sede delle Olimpiadi estive, il lago e la pista sono fantastici! L'atmosfera dell'evento ha spettatori lungo tutto il percorso che ti incoraggia a girare e l'allestimento è fantastico. L'ho fatto un paio di volte adesso.

E il tuo risultato più orgoglioso?

Il mio risultato più orgoglioso deve essere l'ultra maratona di 100 km da Londra a Brighton: la cosa più difficile che abbia mai fatto e ho detto che non l'avrei mai più fatto! Anche se probabilmente lo farei ora!

Hai mai avuto disastri nelle corse / la tua gara più dura?

Sì! Uno sfortunato, ero nel lago aspettando che suonasse il clacson. Una volta fatto, qualcuno mi ha accidentalmente preso a calci nello stomaco e mi ha colto di fiato. Sfortunatamente, questa è stata una gara di qualificazione per me e, come puoi immaginare, il nuoto è stato estremamente spiacevole e anche il resto che è seguito non è stato eccezionale.

Come si superano le battute d'arresto?

Le battute d'arresto accadono, gli incidenti accadono, la vita accade. Gli infortuni possono essere frustranti e avere un impatto sul tuo allenamento, ma prendere il tempo per lasciare che le cose si sistemino è il modo giusto, altrimenti finisci per arretrare più a lungo. Molti di noi ci sono stati.
Inoltre, se si verifica una battuta d'arresto durante una gara, penso solo a me stesso, "si tratta di finire e girare piuttosto che di una gara basata sul tempo".

Quali sono i tuoi obiettivi?

C'è un piano per una 50 km ultra in solitaria a fine estate e un triathlon socialmente distante che farò solo per godermi lo sport. Attendiamo con ansia il 2021!

Da chi prendi ispirazione?

L'ispirazione per me viene da tutti. Amo poter vedere e condividere tutte le cose che le persone hanno raggiunto, mi ispira per nuovi allenamenti e sfide. I fratelli Brownlee sono stati anche un po 'un'ispirazione venuta da così vicino al mio villaggio natale.

Cosa ti piace di Sundried e qual è il tuo pezzo preferito del nostro kit?

Sono davvero contento di aver trovato un marchio britannico fondato da qualcuno che sa cosa vogliono indossare gli atleti e la buona qualità per sentirsi a proprio agio durante l'allenamento. Attualmente il top da ciclismo è il mio pezzo preferito del kit, è così comodo e con le tasche. Ho ancora molto altro da provare.

x
x