European Age Group Triathlon Championships Tartu Estonia 2018

Essere insegnante (Capo di PE e Leadership per gli studenti alla scuola di The Deanes in Essex) la fine del termine è sempre frenetica; cercare di ottenere le assemblee di celebrazione ordinate e finalizzare le questioni in sospeso prima della pausa.Quest'anno è stato un po'più frenetico del normale dato che stavo partendo il diciassettesimo luglio per viaggiare a Tartu, Estonia per il Campionato europeo del Triathlon (Age Group).Questo è stato il mio primo triathlon standard a questo livello quindi mi aspettavo una concorrenza davvero forte e i nervi stavano iniziando a mettersi in piedi.

Preparazioni preliminari e viaggi

Martedì mattina, io e il mio ragazzo andammo a Heathrow per il nostro volo 8am.Fortunatamente, il viaggio intorno alla M25 era senza problemi e siamo arrivati al terminal 5 con un sacco di tempo.Questo ci ha assicurato il tempo di prendere i nostri bagagli e, cosa più importante, la mia scatola di bici al check-in nella scrivania senza troppo stress.Il nostro volo è atterrato all'aeroporto di Tallinn 20 minuti prima del previsto - un altro bonus in quanto stavamo prendendo un servizio di noleggio per guidare le due ore verso Tartu.

Il viaggio a Tartu era grande; le strade erano vuote rispetto agli standard britannici e le due ore passarono.Steve aveva visitato Tartu nel 2002 quando era in competizione Internazionale come ostacolo di 400 metri, quindi era piuttosto curioso di vedere come le cose erano cambiate.Si è scoperto che anche se era più moderno c'era davvero t molta differenza per sedici anni fa!

Una volta arrivati al nostro hotel ci siamo fatti una passeggiata in città e abbiamo perlustrato la zona di transizione e abbiamo avuto una sbirciatina a parti del corso.Tartu è una bella città di Riverside che è davvero investito con il suo stato universitario.Sembrava quasi un grande campus universitario!

I prossimi giorni passarono con i preparativi per la prossima gara; i corsi si rifanno alla squadra GB, la familiarizzazione del nuoto che sarebbe stata la mia prima nuotata mai non bagnata, e una dolce corsa lungo il corso di corsa accanto al fiume.Riunione di squadra ha avuto luogo venerdì mattina; questo è sempre un ottimo momento per incontrare gli altri atleti e naturalmente ottenere le foto della squadra!

Il tempo era simile a casa, con una temperatura quotidiana di vent'anni/trent'anni-non qualcosa in cui non vedevo l'ora di competere, specialmente quando ero t a partire fino a 9:30am!Il pomeriggio prima della gara si svolgeva il racking delle bici, questo è quando tutto improvvisamente sembra molto reale!Visualizzare il proprio punto di bici, entrare dal nuoto e uscire sono tutte cose preziose per praticare la corsa pre quindi niente distrae il giorno della gara.

Giornata delle corse

Ho tenuto la mia normale routine pre-gara come a casa.Sono arrivato alla transizione e ho controllato la bici, ho messo il casco, le scarpe, i gel energetici e gli allenatori pronti per la corsa.Transizione chiusa ad 8am quindi questo mi ha permesso un sacco di tempo per fare il mio normale jogging riscaldare e fare il mio modo per la zona di inizio che era 1500m su flusso.Questa nuotata era diversa da qualsiasi altro triathlon; era una semplice nuotata a valle che, a causa della corrente, era stata estesa a 1750m.

La zona di partenza era molto fredda; era una piccola spiaggia artificiale sul lato della riva del fiume che fortunatamente aveva un sacco di bagni!

E'arrivata l'ora della gara e la mia onda e' stata chiamata alla penna d'inizio.Siamo stati autorizzati in acqua circa cinque minuti prima dell'inizio della corsa.Questa è sempre la parte scoraggiante quando di solito hai paura della temperatura dell'acqua!Il fiume era circa 23 gradi così fortunatamente bello e caldo per la mia prima nuotata mai non bagnata.

nuoto triathlon triathlon Estonia

Il Nuoto

L'inizio della corsa è stato segnalato dal lanciatore klaxon e siamo partiti.Ho lavorato duramente sul nuoto negli ultimi mesi, quindi speravo in un periodo di nuoto migliore per me.A causa della corrente ho distrutto il mio precedente tempo di 26 minuti per registrare 23:51.Sono uscito dall'acqua in circa ottava posizione nel mio Gruppo di Età (35-39) e ho lavorato duro fino dal pontone in transizione per iniziare la sezione di bici.

La moto

La moto era un percorso di 40.000 giri che aveva un lungo tratto e aveva una fantastica asfalto liscio, quindi sapevo che sarebbe stato veloce! Tornando in transizione dopo la moto stavo ancora mantenendo una posizione forte 8/9 ° nella mia fascia d'età con solo la corsa di 10k per andare.

ciclismo ciclico triathlon

La corsa

Prima di questo campionato, la mia schiena aveva causato molti problemi durante la corsa e il mio allenamento di corsa si era ridotto enormemente rispetto al normale a causa della tenuta muscolare e del dolore intorno all'articolazione sacro-iliaca nella mia schiena. Il mio consulente aveva discusso con me una nuova procedura che poteva alleviare drasticamente il mio dolore, ma sapevamo che avrei dovuto aspettare fino a dopo Tartu per farlo eseguire a causa dei tempi di recupero.

Normalmente, la mia corsa è il mio discepolo più forte, ma lo temevo perché sapevo solo che sarebbe stato scomodo! Non mi aspettavo il livello di dolore, tuttavia mi sentivo a circa 1 miglio nel 6! Il mio gluteo destro si è completamente inceppato e questo ha reso il sollevamento della gamba destra incredibilmente doloroso; Ho iniziato ad avere spasmi nella parte bassa della schiena e in tutta onestà volevo smettere... ma sono troppo competitivo e non volevo un DNF accanto al mio nome, quindi ho spinto a un ritmo incredibilmente lento. Sono riuscito a trattenere abbastanza per finire 12 ° nella mia fascia d'età, il che in realtà è stato fantastico soprattutto se si considera che ho iniziato a competere nel triathlon solo un anno fa!

Pensieri finali

Da quando sono tornato nel Regno Unito, ora ho avuto la mia procedura di rizotomia a radiofrequenza, il che significa fondamentalmente che ho avuto le mie terminazioni nervose intorno alle articolazioni della sfaccettata bruciate per alleviare, si spera, il mio dolore e disagio nella schiena! Anche se i primi giorni nel processo di recupero ho nuotato e pedalato senza dolore, correre è il prossimo!

Ora ho 4 settimane di tempo prima dei Campionati mondiali di triathlon nella Gold Coast Australia e sono in missione per rendermi giustizia!

Informazioni sull'autore: Louise Douglass è triatleta del Team GB Age Group e ambasciatore Sundried.

x
x