L'ambasciatore Sunessiccato Emma Shallross a Liverpool Triathlon

Emma e'entrata al triathlon dopo l'universita' e da allora e'qualificata per competere a livello mondiale.Parla con Sundry delle sue gare preferite e di quello che ha imparato lungo la strada.

Ti piace sempre lo sport?

Sì, io’ ho amato lo sport per tutto il tempo che ricordo.Fin dall'età 4’ sono sempre stato eccitato dalla prospettiva di fare un'attività o qualcosa di nuovo che I ve non ha provato prima.Mi piaceva nuotare da bambino e nuotavo competitivo dall'età di nove fino a circa 16/17.Durante la scuola sono sempre stato coinvolto nello sport da cross country a atletica, calcio e danza.

All'università mi sono unito al nuoto e al Waterpolo Club e ho gareggiato in entrambi gli sport, così come fare il Parkrun occasionale e un gioco di rotatori.Non sono mai stato forte a correre, ma mi piaceva stare fuori, stare con le persone e l'atmosfera in ogni giorno di evento era troppo buona per mancare.Penso che lo sport aiuti enormemente a sviluppare il nostro carattere e può insegnarci lezioni di vita che l'istruzione non necessariamente fa.

Come sei arrivato al triathlon?

Quando ero alle elementari, il mio insegnante di educazione fisica mi ha suggerito di fare il triathlon locale, Sefton Triathlon, come noto come il ragazzo sportivo, o quello pazzo!Quindi ho fatto il mio primo triathlon all'età di 10/11, ma non l'ho preso allora e sono rimasto attaccato al nuoto competitivo.E'stato solo dopo l'università che volevo una nuova sfida ed è stato motivato a migliorare in corsa che mi sono unito alla mia palestra locale e sono and a to alle sessioni di Go Tri.Da quel momento non mi sono mai guardato indietro.A quattro anni da Go Tri e sto gareggiando per il gruppo GB Age.Il mio stile di vita ora ruota intorno ai tre sport e ancora mi chiedo come mi sono trovato in questa posizione!

Qual è stata la vostra corsa migliore finora?

I considera la mia migliore corsa essere quella che ho più apprezzato e che deve essere il Triathlon di Liverpool in 2016.Essendo dalla stessa città, è stata un'esperienza incredibile di corsa nel Albert Docks e sul lungomare famoso in tutto il mondo con la mia famiglia e gli amici che guardavano.Il sole splendeva tutto il giorno, la folla era brillante e sono riuscito a finire il secondo nel mio gruppo di età!

Direi che questo era il punto di svolta per me nel mio viaggio triathlon, dove la mia natura competitiva e motivazione erano alimentato per vedere fino a che punto potrei spingermi in ogni disciplina.Da quel momento i miei occhi erano puntati sul gruppo GB Age.

E il tuo miglior risultato?

Il mio risultato più importante è sicuramente qualificare per il 2019 World Sprint Triathlon Age Championships a Losanna.Nel corso degli anni ho ridotto il mio 5 km di tempo di lavoro per 7 minuti, il che ha significato che ora posso competere con il resto del campo.Redcar Triathlon era la gara di qualificazione in 2018 e le condizioni meteo erano così terribili che è stato quasi trasformato in un duathlon.Per fortuna sono stato contento che siamo stati in grado di mantenere la parte di nuoto ma la bici e gli elementi di corsa erano duri anche in condizioni così cattive.Non avevo idea della mia posizione a metà gara come s una questione di andare il più velocemente possibile al traguardo.Ho eseguito un 5 km PB il giorno e quando ho ricevuto l'email di conferma attraverso
della mia qualifica, non avrei potuto essere più sopraffatto.Questo era qualcosa che io d ha lavorato così duramente per e stava diventando una realtà.Onestamente, posso aspettare il Gran Finale di agosto di quest'anno!

corsa della linea di finitura triathlon

Hai mai avuto dei disastri da corsa/la tua corsa più dura?

Direi che qualsiasi gara è stata facile, ma la più dura I𔃺ve completata di solito comporta condizioni meteorologiche estreme.Al Triathlon di 2017 di Barcellona, il sole di mezzogiorno raggiunse temperature ben oltre trenta gradi che sicuramente rendevano la corsa una sfida.Allo stesso modo, al triathlon di 2018 Wirral, il vento freddo e la pioggia amara non erano piacevoli da affrontare quando correvano in un tricostume dopo aver nuotato in un porticciolo freddo.

I non hanno avuto particolari disastri da corsa (ancora!)Ma ricordo che ho davvero lottato per togliere la mia tuta bagnata dopo la nuotata nella Qualificazione della Redcar dopo essere stato così freddo.Poi mi sono reso conto che d non ho messo alcun olio sulle mie caviglie per aiutarlo a scivolare fuori il che significava che ho finito praticamente sdraiato in transizione, strofinando le mani insieme per ottenere un po'di calore e cercando di lavorare esso s way off le mie gambe, che sembrava come per sempre!Alla fine si e'staccato e poi ho dovuto rimettermi in piedi e avere la sensazione di scappare con la bici.Sono entrato in modalita'panico cercando di raggiungere il maggior numero di atleti possibile, visto che e' il campione mondiale!Non ideale.

Come si superano gli ostacoli?

Sono stato abbastanza fortunato da non aver sofferto di gravi lesioni, e no I non et hanno segreti, ma so quando il mio corpo sta piangendo per un riposo.Quindi fino ad ora, sono stato abbastanza adatto per competere in ogni gara che sono entrato.8217ve.

Per me, l'ostacolo principale era la mia abilita'operativa.In poche parole, non ero abbastanza bravo e questa era una barrier a mentale e fisica enorme che dovevo rompere se volevo competere a livello del GB Age Group.

Durante le corse, ero stanco di essere in una posizione decente dopo il nuoto e la bici e poi di andare in corsa e guardare così tante persone volare oltre me; è stato piuttosto demoralizzante.Mi sarei picchiata molto anche dopo, chiedendomi perché avrei potuto farlo e chiedere un sacco di cosa se fosse?E così, ho deciso che l'unico modo per cambiare che era cambiare il mio approccio alla corsa, e questo è ciò che ho fatto.Non mi consideravo un corridore, ma ora dovevo credere di esserlo.Questo mentalmente senza dubbio mi ha permesso di diventare più forte, più veloce e più motivato.

Direi che vi sorprenderete sicuramente da ciò che potete ottenere.Il corpo è implacabile, e io ve ha imparato che è la mente che decide quando abbiamo avuto abbastanza.

È importante valutare anche il vostro progresso.Se potete, io d tenere un diario di gare o eventi che fate e annotare i sentimenti di gara giorno e fine risultato/tempi.Mantenere la traccia di questo può essere una grande motivazione per migliorare ma anche vedere quanto lontano siete arrivati.8217ve.

Sunsecched ambasciatore triathlete in corsa

Quali consigli vorresti essere stato dato prima di iniziare a competere?

Infine, ci sono così tante scelte per i tipi di kit e eventi oggi che quando partire può essere abbastanza scoraggiante.Direi di andare con quello che si sente a tuo agio e quello che ti eccita!Questo non deve essere il più alto prezzo della rivista o la gara dell'anno di cui tutti gli altri stanno parlando.Fissate i vostri obiettivi e obiettivi nel budget che avete e credete in esso.

Quali sono i vostri obiettivi per 2019 e  2020?

I miei obiettivi per 2019 sono di gareggiare in modo competitivo al World Aquathlon Championships a Pontevedra e al World Triathlon Championships a Losanna.Il mio obiettivo e'andare a entrambe le razze nella migliore forma possibile e dare tutto quello che posso in giornata.Non c'è pressione per finire Top 10 o Podium; io m andare con la prospettiva di godere l'intera esperienza e finire il più alto possibile nel mio gruppo di età.

I’ gareggerò anche a Southport e Bala Triathlon, così come alcune gare di qualificazione per 2020.I ve già qualificato per i campionati del triathlon standard europeo 2020 in Estonia quindi questo sarà il mio obiettivo principale per il prossimo anno.

Lungo la strada voglio cercare di incoraggiare più persone, soprattutto donne, a praticare lo sport del triathlon, in particolare a Liverpool.

Da chi prendi la tua ispirazione?

Per quanto mi piaccia seguire le stelle sportive e le atlete femminili online, è e le persone intorno a me che prendo la maggior parte della mia ispirazione.Essere competitivi con amici e famiglia è molto divertente e loro sei sempre le persone che ti spronano a migliorare.Dockside Runners è un club incredibile a Liverpool che fornisce l'ambiente perfetto per chiunque voglia entrare in corsa o spingere i propri limiti.Ci sono così tante persone nel club, pacers e partecipanti, che sono ispirato a prendere tutti i tipi di folle corse e triathlon sfide, e grazie a loro è per questo motivo io m dove sono!

Che cosa ti piace di Sunsecched e che cosa è il tuo pezzo preferito del nostro kit?

I ll tornare a voi quando ho testato il reggiseno sportivo e nuovo kit ciclabile di marca ma è fantastico!

x
x