triathlon corridore atleta attiva trislip

Caitlin ha iniziato l'atletica all'università per sostenere un'amica e dopo aver deciso di gareggiare con un triathlon nei Caraibi, è stata drogata.Parla con Sundry delle sue ambizioni per il futuro.

Ti piace sempre lo sport?

Sorprendentemente no.I era in musica a scuola e ha fatto solo la E’ squadra di hockey su scuola.Ho iniziato a correre quando sono and a to all'università – solo perché il mio amico voleva compagnia – così mi sono unito alla squadra atletica e ha avuto un fantastico cinque anni con loro.Lo sport era una parte enorme della mia vita all'università e continua ad essere ora intorno alla vita come medico.

Cosa ti ha fatto decidere di entrare nel mondo del triathlon?

Come corridore ho fatto parkorun e attraversare il paese, quasi solo diventando fangoso e divertirsi.Ho pensato ad un'altra sfida, cosi'ho deciso di pedalare la rotta Lon Las dall'alto al fondo del Galles per quattro giorni.Dopo di che, sono stato agganciato e ho deciso di iscrivermi al mio primo triathlon a Antigua nei Caraibi su elettivo.Vincendo quel primo triathlon sprint e gareggiando con i tipi di Andrea Hewitt e altre stelle olimpiche ho deciso di impostare i miei piani per migliorare lo sport.

Quali sono stati finora la tua razza preferita e perché?

Dovrebbe essere dove tutto è cominciato ad Antigua, gareggiando in reggiseno sportivo e in pantaloncini di Lycra in 40 grado di calore; nuotare con raggi di puntura e pedalare lungo le spiagge di sabbia bianca.Non molto batte questo (più una vittoria e una medaglia di legno aiutato!)

E il tuo miglior risultato?

Qualificare il Team GB in Spagna 2020 mentre giocolizzare la vita lavorando come medico junior in terapia intensiva (e rimanendo umanamente socievole) era una sfida, ma sembrava un grande successo.

Hai mai avuto dei disastri da corsa o della gara più dura?

La gara di qualificazione a Bedford è stata dura con venti di forza, pioggia e niente sostenitori.Tornare a casa bagnata fradicia per sei ore era troppo divertente, ma mi sono qualificata in modo che niente di tutto questo contasse!

Come si superano gli ostacoli?

Ricordate la vita s più grande di una gara; vedo momenti di vita e di morte nella maggior parte dei giorni di lavoro e che sicuramente aiuta a mettere la vita sportiva in prospettiva.

Quale consiglio vorresti essere stato dato prima di iniziare a competere?

Allunga, stira, stira.I don'8217t e non l'ho fatto abbastanza e l'8217ve ha pagato con inures dopo la qualifica.E'facile da fare, quindi don t saltare!

Quali sono i tuoi obiettivi per 2020?

I d vorrei gareggiare per il Team GB a Punta Umbria in marzo, quindi qualificarsi per la corsa mondiale ITU in 2021.Io d vorrei continuare ad amare triathlon e corse e formazione tanto quanto mi permette di mantenere il lavoro, la vita, la società e lo sport tutti insieme.

Da chi prendi la tua ispirazione?

Un sacco di persone.Tutti a triathlon sono ispiratori perché hanno tutti un viaggio unico e una storia da raccontare.La corsa con Andrea Hewitt ad Antigua è stata sicuramente una grande ispirazione, ma di giorno in giorno sono i miei amici e la mia famiglia che sono la grande ispirazione.

Che cosa ti piace di Sunsecched e quale è il tuo pezzo preferito del nostro kit?

Amo il kit Sundry; è pratico e funziona sia per la formazione che per le corse in questo glorioso tempo britannico (ancor più in Galles).Finora, i miei pezzi preferiti di kit devono essere il reggiseno sportivo e il gilet da ciclismo.Il reggiseno si adatta così bene e funziona in tutte le fasce di tempo, mentre il gilet lavora perfettamente proteggendo dal vento durante le lunghe corse di formazione.

x
x