• Affrontare il dolore e la fatica come atleta

    atleta stanco dolore fatica esercizio fitness

    Sebbene i social media possano essere utili per connettersi con altri che hanno problemi di salute simili e discutere di allenamento e corse, possono anche avere lo svantaggio delle persone che vedono tutti i nostri risultati ma non vedono lo sforzo, il dolore e la fatica necessari per raggiungere questi risultati.

    Tendiamo a non pubblicare il sangue, il sudore e le lacrime che entrano in allenamento con problemi di salute. Sono decisamente colpevole di questo; Non pubblico foto di me che mi alzo dal letto la mattina cercando di muovere i primi passi della giornata. Non pubblico la foto di me che cerco di andare a piedi al treno e su e giù per i gradini. Perché? Suppongo che queste non siano le foto o i video che le persone vogliono vedere, vogliono solo la motivazione e la "vita perfetta" curata.

    Recentemente stavo guardando il post di Instagram di qualcuno e lei ha commentato che ha sofferto di dolore e disagio in relazione alla sua artrite, ma non lo sapresti mai perché i suoi post sono tutti i suoi pesi che solleva pesi ed è in palestra ogni giorno ed è energica e sempre sorridente.

    È questa l'immagine che vogliamo ritrarre ai follower e alle persone che cerchiamo di ispirare?

    triatleta artritico dolore fatica esercizio fitness

    Sono profondamente consapevole che l'artrite è altamente personale e potrei essere in grado di fare cose che altri malati di artrite possono solo sognare di fare. Capisco perfettamente che le persone guarderanno le mie foto e penseranno, beh ha solo l'artrite reumatoide al mignolo o qualcosa del genere, perché se avesse l'artrite "vera" non sarebbe in grado di muoversi la maggior parte del tempo, sicuramente lui Non sorriderebbe perché sarebbe sfinito per la stanchezza che accompagna anche questa malattia.

    Volevo solo dirlo un po 'e cercare di spiegare alle persone che ho il mio livello di artrite e, insieme alla mia emocromatosi, soffro un bel po'.

    Una giornata normale per chi soffre di artrite

    Provo un certo dolore 24 ore su 24, alcuni giorni sono peggio di altri. Quello che io chiamo una "buona giornata" sarebbe un 4 a 5 sulla scala del dolore di una persona normale, i miei brutti giorni sarebbero da 8 a 10. Prendo farmaci per i miei coaguli di sangue e la gotta (è una prova per le mie mani in realtà).

    Cerco di non prendere antidolorifici ma se devo lo farò, ho arcoxia o Ixiprim (tramadol) ma solo nei giorni veramente brutti li prenderò perché non voglio rovinare anche il mio stomaco.

    I primi passi in bagno ogni mattina sono molto dolorosi, le mie caviglie sono rigide per il sonno notturno e non mi piace che ci metta il mio peso su di loro. Molte volte non riesco a dormire bene la notte, tendo a girarmi e rigirarmi o mi fanno male le caviglie, quindi la maggior parte delle volte mi sveglio stanco, il che non è il modo migliore per iniziare la giornata, anche con il passare della settimana diventa più difficile alzarsi.

    Poi mi vesto; il più delle volte anche la parte bassa della schiena è dolorante, quindi anche cose come mettermi i calzini e le scarpe sono dolorose. Riesco a scendere le scale con ma le mie caviglie sono ancora molto doloranti. Allora comincio a camminare, la camminata verso la macchina a volte è dolorante, tendo a zoppicare più che a camminare.

    Poi vado dal parcheggio al treno, zoppicando di nuovo, soprattutto scendendo i gradini, e zoppico fino al treno. La maggior parte delle mattine ho il mio kit di allenamento con me o nella mia borsa. Chiunque guardasse non mi crederebbe assolutamente se gli dicessi che stavo scendendo dal treno per andare in palestra o in piscina.

    A volte mi allento un po 'prima di scendere dal treno, ma per lo più sto zoppicando in piscina, molte volte cerco di misurare i miei livelli di energia per la sessione che sto per fare. Posso gestirlo? Sono davvero sveglio? Non lo so la maggior parte delle volte. Mi cambio e salto in piscina o vado in palestra.

    Non posso fare una sessione in piscina senza sapere nella mia testa cosa farò. Inizio e vado avanti e penso che sia qui che noi (e voglio dire, le persone con queste malattie non solo io) differiamo dagli altri. Dobbiamo solo andare avanti, generalmente abbiamo un obiettivo che vogliamo raggiungere e comprendiamo che per raggiungerlo dobbiamo farlo. Non è un'opzione; dobbiamo allenarci per raggiungere i nostri obiettivi.

    Penso anche che sappiamo che subito dopo aver iniziato qualunque esercizio o sessione stiamo facendo, inizieremo a sentirci meglio con meno dolore e più "normale". Alla fine delle sessioni ci sentiamo bene, stanchi ma bene.

    Questo è ciò che l'esercizio porta alle persone che soffrono di queste malattie, ma a meno che tu non attraversi quel dolore tu stesso non lo saprai. Generalmente questa sensazione rimane per la maggior parte della giornata, questo è uno dei motivi per cui mi piace allenarmi al mattino. Ho fatto sessioni la sera dopo una giornata in ufficio e posso davvero notare la differenza nei miei livelli di energia; è così difficile allenarmi la sera perché sono naturalmente stanco dopo la giornata.

    triathlon di artrite emocromatosi

    Alcune mattine, so che semplicemente non ho l'energia e se dovessi fare la mia sessione di allenamento programmata, rischierei ulteriori problemi come innescare una riacutizzazione della mia artrite e effettivamente respingere i miei progressi. Quindi prendo la decisione di saltare l'allenamento o andrò al bagno turco e alla sauna per rilassarmi.

    Devo stare attento a evitare il costante drenaggio delle mie energie, ma bilanciarlo con il giusto allenamento per qualunque cosa mi debba allenare. Lo trovo davvero difficile e, ad essere sincero, devo ancora risolverlo. È una costante su cui devo restare al passo.

    Non ho un allenatore o un allenatore per questo motivo specifico, mi piacerebbe davvero trovarne uno che possa aiutarmi a migliorare il mio nuoto, ciclismo e corsa ma non voglio continuare a dire loro che non posso fare la sessione.

    Quindi, mentre i social media forniscono la piattaforma per pubblicare tutte queste immagini fantastiche e stimolanti di persone con artrite e altre malattie autoimmuni, lo sforzo reale necessario per pubblicare queste immagini passa inosservato. In realtà, è ancora più difficile per persone come me mettersi in forma, allenarsi e poi provare a gareggiare con atleti normodotati, mantenere un lavoro, avere una famiglia, ecc.

    Quindi a quelle persone là fuori che fanno cose incredibili, ti saluto e continuo a fare quello che fai e so che ci sono persone là fuori per le quali ispiri ogni giorno.

    Ho degli obiettivi per il prossimo anno, ma li condividerò in un secondo momento quando mi impegnerò completamente e mi iscriverò.

    Circa l'autore: Ken Byrne è un ambasciatore atleta Sundried che soffre di artrite reumatoide e di una condizione autoimmune, il che significa che ha troppo ferro nel sangue. Contro ogni previsione, Ken è riuscito a portare a termine diversi eventi sportivi impressionanti.

    Posted by Guest Account
  • Come Esercizio Quando Hai Figli

    Come fare esercizio quando si hanno bambini a casa che lavorano mamma

    Avere piccoli a casa può lasciare che ti senti di non avere un secondo di ricambio al giorno. Come si può adattare all'esercizio quando non si ha tempo? Ti diamo tutti i consigli di cui hai bisogno insieme con un allenamento a casa per provare.

    Come posso trovare il tempo di allenare con i bambini?

    Trovare il tempo di esercitarsi come genitore può sentirsi quasi impossibile, ma non deve esserlo. Assaggiare alcune delle nostre idee e vedere se puoi fare esercizio fisico nella tua giornata impegnativa.

    1. Ottieni un compagno di allenamento

    Uno dei modi migliori per rimanere motivati è quello di partner. Che si tratti di un collega di lavoro, di tuo marito / moglie, di un amico o di un familiare, di lavorare insieme possono rendere le cose più divertenti e interessanti. Non solo questo, ma se hai qualcuno a cui rispondere e qualcuno che ti deluderà se salti la tua sessione, sarai più motivato a far fare quella sessione di allenamento!

    2. Utilizzo tempo di riproduzione

    Quando è la giocata del tuo bambino, vieni coinvolto e brucia anche delle calorie. Se hai un toddler energico, corri in giro con loro giocando a giochi di adrenalina che implicano correre o inseguire. Se i tuoi figli sono un po' più grandi, scopri giochi dove puoi entrambi attivarsi, soprattutto in giardino se è l'ora dell'estate visto che ci sono un sacco di benefici per la formazione all'aperto.

    3. Prova a ballare

    Ballare è qualcosa che brucia un sacco di calorie, ti farà salire e si attiva, e può essere molto divertente. Se i vostri figli sono molto energici, mettete via qualche musica e danzate. Questo non solo li aiuterà a bruciare quella energia extra e a farti muovere, può essere una grande esperienza di bonifica.

    4. Swap la tua auto per camminare o ciclismo

    Per combinare le tue commissioni con esercizio, puoi rendere il tempo di attivarsi senza compromettere nessuna delle tue attività quotidiane. Prova a camminare o a fare il ciclismo ai negozi invece di guidare, o a camminare verso il parco locale o parco giochi. Può essere più facile di quello che pensi di aggirarsi senza la tua auto.

    5. Esercizio prima di iniziare la giornata

    Alzando 30 minutes minuti prima del solito, potresti inserirti in un intero allenamento e iniziare la tua giornata di diritto. Ci sono un sacco di allenamenti che puoi fare in meno di 30 minutes minuti, come questo Workout punchbag da 5 - minute minuti, 10 - minute workout tabata, o questo Allenamento a casa 20 - minute.Anche un allenamento breve è meglio di nessun allenamento per niente e ti energizzerà per un giorno produttivo. Se non vuoi alzarti prima di quello che già fai, prova questo pranzo HIIT workout invece.

    Come può una mamma lavorata perdere peso

    Come può un soggiorno a casa mamma perdere peso?

    Ci sono moltissimi consigli e trucchi per perdere peso se si è un genitore casalese. Segui questi dos e donati per assicurarti di rimanere sano mentre a casa con i piccoli.

    1. Non mangiare niente che non nutriresti ai tuoi figli

    Ci sono un sacco di cose che non sfameresti ai tuoi figli perché il sale o lo zucchero lo accontentano troppo, quindi perché dargli da mangiare a te stesso? Una buona regola di pollice da seguire è che se non lo daresti a tuo figlio a causa degli ingredienti, dovresti evitarlo anche tu. Attacca a cibi integrali e cerca di evitare qualsiasi cosa eccessivamente elaborata o pre - confezionata.

    2. Non snack minatamente

    Se ti ritrovi in un raro momento di calma quando il tuo bambino gioca felicemente da solo o a guardare uno show televisivo, può essere tentante di mangiare minatamente cibo di cui non hai davvero bisogno. Evitate la tentazione non avendo snack in casa, e bastate a mangiare ai tempi stabiliti.

    3. Fai di mealora un'occasione

    Se l'ora dei pasti è un'occasione per guardare avanti quando mangi insieme ai tuoi figli, avrai meno probabilità di avere una giornata non strutturata. Cerca di avere almeno un pasto al giorno insieme come una famiglia in cui ti siedi a un tavolo e ti concentri su ciò che stai mangiando, piuttosto che afferrare tutto ciò che è nelle vicinanze perché sei così precipitato dai tuoi piedi. Questo potrebbe significare trovare deliberatamente tempo per questo ai tuoi tempi, ma alla fine ne varrà la pena.

    4. Non mangiare attraverso lo stress

    Stare a casa da soli con i bambini tutto il giorno può diventare piuttosto stressante. Se gli animi si alzano e ne derivano capricci, assicurati di non raggiungere il cibo come comfort. Mangiare conforto è qualcosa che molti di noi fanno senza rendersi conto e può essere un'abitudine quasi impossibile da rompere. Come sopra, non avere alcuna tentazione in casa aiuterà in questo e conterà sempre lentamente fino a 10 prima di mangiare uno spuntino in modo da non mangiarlo per un panico stressato.

    5. Rendi il cibo divertente e creativo coinvolgere i bambini

    Far aiutare i tuoi figli in cucina è un modo fantastico per legare e aiutarli a sviluppare abilità vitali per la vita successiva. Lascia che si dia creatività con nuove ricette e aiutali con la cucina. Se vuoi davvero dolci, cuocere biscotti o cupcake insieme in modo da sentirti davvero guadagnato e divertirti nel processo.

    come lavorare con un bambino a casa

    Routine di allenamento a casa per i genitori

    Se hai bambini a casa o sei incinta, prova questa routine di allenamento a casa dell'ambasciatore e personal trainer Sundried Carly Newson.

    Stai cercando di fare un ottimo allenamento a casa? Assicurati di avere tutto il kit di cui hai bisogno!

    Acquista il tappetino yoga sundried qui

    Acquista la corda da salto sundried qui

    Acquista qui la Banda della Resistenza Alla Deriva Solare

    Acquista qui gli anelli da palestra Sundried

    Posted by Alexandra Parren
x
x