• Chloe Wheeler - Personal Trainer and Athlete Ambassador

    Shop Sundried's Cycling Collection

    Tell us about your journey to fitness? Where did it all start?

    My fitness journey started when I was about 16 and I went for a run with my older sister who was into triathlon. I could barely run 10 minutes without having to walk, so I set myself the challenge of running my block in one go, and from then on you couldn’t stop me. It been up and down struggling with an eating disorder as I believed skinnier meant faster, but skinnier just meant more injuries. I purely ran for about 4 years, however now I have started training in duathlon.

    If you are interested in getting into running, Sundried's kit is suitable for beginners as well as seasoned athletes. We have both men's and women's options available.

    What are your training goals now?

    My goals right now are to do some age group qualifiers in duathlon and start doing some races abroad which will be really cool! I just want to see how good I can get! Another goal I have is to break my 5k PB which hopefully with a good balance of bike, run, and strength training that will come in its own time too. 

    Tell us one unusual fact we wouldn’t know about you:

    I used to be all things horses, I used to compete most weekends and I loved it! 

    What advice do you wish you'd been given when you first started out?

    Everyone gets injuries, give them the proper time they need to heal, and you will not re-injure yourself 

    Do you follow a specific nutrition plan? If so, what/when do you eat?

    I am a vegetarian, I eat a healthy balanced diet, and just eat when I’m hungry and make sure I re-fuel properly before, during & after hard training sessions.

    What do you do to keep your clients motivated? Do you have any top tips to keep motivated?

    To keep people motivated I make sure its always fun, and that they feel they are in control, when motivation is lacking, I ask them what is their reason for starting, what is their why? My top tip would be to think of where you started to where you are now, be it mentally or physically. 

    Talk us through your training regime.

    It varies a bit but as a general…

    • Monday = rest day
    • Tuesday = Club training
    • Wednesday = Bike & gym 
    • Thursday = Run 
    • Friday= run & bike 
    • Saturday= Hard bike & gym 
    • Sunday= Long run

    How do you keep your fitness knowledge up to date?

    Constantly researching, discussions in my clubs group chat, studying for my Level 3 personal training course also helps!

    What are your top 3 trainer tips?

    1. Listen to your body
    2. Run your easy runs *actually* easy
    3. Don’t skip the strength work or stretching 

    If you could only eat one thing for the rest of your life, what would it be?

    Carrots and Hummus <3 

    Why work with Sundried?

    I love the how you try to be sustainable in clothing where you can, its GREAT quality at a reasonable price unlike many other sporting brands out there. 

    Favourite fitness quote:

    "The body achieves what the mind believes"

    To hear more from our ambassadors and get free tips on workout plans and more, connect with the Sundried Personal Trainers on our app.

    Posted by Aimee Garnett
  • Oliver Cannon - Athlete Ambassador

    Shop Sundried's Run Collection

    Oliver is an athlete who has recently taken up cycling. He talks to Sundried about training and racing. 

    Have you always been into sport?

    No, I started running just under 3 years ago and was immediately addicted. Before this you would never get me out.

    How did you first get into triathlon?

    I have not done a triathlon but have just started cycling so maybe in the future.

    If you are interested in starting your Triathlon journey, Sundried's kit is suitable for beginners as well as seasoned athletes. We have both men's and women's options available. 

    What has been your favourite race to date and why?

    So far it has been the Hackney Half. Its just got such a great atmosphere and you get spectators all the way round the course calling your name. Its just like a mini London marathon.

    What is your proudest achievement?

    Completing my first half marathon just 6 months after starting running. I will hopefully be completing London marathonic this year.

    Have you ever had any racing disasters?

    Not yet.

    How do you overcome setbacks?

    I just push though and keep going. See friends. Luckily I haven't had any serious injuries or set backs that have stopped me running.

    What are your goals?

    To complete my first marathon is the immediate goal then I would like to do an ultra.

    Who inspires you?

    All my friends and the running community as a whole.

    Why work with Sundried?

    I would like to represent a brand that is looking to the future and is eco-friendly. I like the values the company stands by.

    To hear more from our ambassadors and get free tips on workout plans and more, connect with the Sundried Personal Trainers on our app.

    Posted by Aimee Garnett
  • Oliver Rayner Ambasciatore atleta

    ciclismo corse TT

    Oliver è un ciclista che ha imparato tutto quello che sa guardando video su YouTube. Parla con Sundried del suo viaggio.

    Sei sempre stato nello sport?

    Sì, ho sempre avuto una passione per lo sport guidata principalmente dalla mia famiglia pazza di sport. Tuttavia, non ci sono stati davvero amanti degli sport di resistenza e questo è stato motivato dalla visione di eventi come il Tour de France e il Giro.

    Come sei entrato per la prima volta nel ciclismo?

    Guardando alcuni video su YouTube. Nel giro di un paio di giorni sono stato agganciato e sapevo praticamente tutto di questo sport.

    Qual è stata la tua gara preferita fino ad oggi e perché?

    Il mio primo TT al Castle Coombe. Anche se il risultato non è stato brillante, ho adorato la mia prima visione di com'era la corsa.

    Qual è il tuo risultato più orgoglioso?

    Lo stesso ancora una volta, facendo la mia prima apparizione in un TT locale e ottenendo una visione di com'era la corsa.

    Hai mai avuto disastri da corsa?

    Non ho avuto abbastanza esperienza nelle corse... Ancora!

    Come superare le battute d'arresto?

    Ho superato le battute d'arresto allenandomi i calzini e lavorando sodo in modo che non accada più.

    Che consiglio desideri che ti sia stato dato quando hai iniziato?

    La cosa più importante che ho imparato è quanto siano importanti i giorni di riposo. Mi allenavo ogni giorno pensando che fosse così che avrei fatto i miglioramenti che volevo. Tuttavia, da quando ho iniziato con il mio allenatore, ho imparato che i giorni di riposo sono quando i guadagni sono fatti!

    Quali sono i tuoi obiettivi?

    Il mio obiettivo è quello di fare il più possibile nella mia carriera ciclistica e di godermi ogni passo del viaggio, anche le sessioni difficili!

    Chi ti ispira?

    Sono ispirato dal mio allenatore, Will Harper, ha avuto una carriera fantastica come ciclista professionista finora ed è solo un bravo ragazzo a tutto tondo, è molto divertente con cui lavorare.

    Perché lavorare con Sundried?

    Ho scelto Sundried a causa della pura qualità del kit, era stata la mia opzione preferita prima di diventare un ambasciatore, quindi ho pensato che avrei potuto anche provare a diventare un po '. Volevo anche lavorare con Sundried in modo da poter promuovere ed espandere l'azienda e dare a molte altre persone la possibilità di godersi il kit tanto quanto me.

    Posted by Alexandra Parren
  • Paul John Smith Ambasciatore atleta

    mountain bike avventura all'aria aperta

    Paul ha una passione per la mountain bike e ha rotto alcune ossa nel corso degli anni. Parla con Sundried di allenamento e corse.

    Sei sempre stato nello sport?

    Ho fatto ciclismo su strada nella mia adolescenza ma ho perso motivazione nella mia tarda adolescenza. Sono tornato in bicicletta e ho preso la mountain bike negli anni Quaranta dopo un infortunio a lungo termine.

    Qual è stata la tua gara preferita fino ad oggi e perché?

    Gara di open bike a Gruyere, Svizzera. Ho vissuto in Svizzera per tre anni e mi manca terribilmente. Questa gara ha comportato corse attraverso il villaggio castello di Gruyere. Non vedo l'ora di correre di nuovo questo evento nel 2021.

    Qual è il tuo risultato più orgoglioso?

    Questa è una cosa in corso, mi sforzo di rendere ogni evento il mio momento più orgoglioso e vivere in questo momento.

    Hai mai avuto disastri da corsa?

    Durante la mia prima gara di resistenza di 8 ore, in condizioni davvero vili, ho perso trazione e mi sono rotto la clavicola.

    Come superare le battute d'arresto?

    Come persona con autismo, la mia ossessione è nella mountain bike e in misura minore nella corsa. Ho rotto diverse ossa e mantengo la mia passione. Crash e infortuni sono un prodotto unico dello sport e, sebbene frustranti, dobbiamo accettarlo e trovare il modo di motivarci attraverso queste lotte.

    Che consiglio desideri che ti sia stato dato quando hai iniziato?

    Non aspettarti risultati da un giorno all'altro.

    Quali sono i tuoi obiettivi?

    Competere nelle nazioni nella disciplina della maratona MTB.

    Chi ti ispira?

    Julian Absalon, Emily Batty, Isla Short.

    Perché lavorare con Sundried?

    Sono lieto di lavorare con un marchio di abbigliamento rispettoso dell'ambiente, che produce articoli di qualità entro un budget raggiungibile.

    Posted by Alexandra Parren
  • Jevon Jennings Ambasciatore atleta

    atleta Sundried activewear ambasciatore sport

    Jevon è un atleta che ama la vita all'aria aperta, il ciclismo e il trail running. Parla con Sundried di allenamento e corse.

    Sei sempre stato nello sport?

    Sono sempre stato una persona attiva fin da giovanissimo. I miei genitori mi hanno permesso di prendere parte a molti sport diversi non solo per bruciare energia ma per trovare un interesse duraturo. Questo portò poi alla corsa, al calcio, al ciclismo e agli sport all'aria aperta come il kayak e l'arrampicata.

    Come sei entrato per la prima volta nel ciclismo?

    Dopo anni di lavoro nel settore outdoor, un collega mi ha convinto a fare un trail run e questo ero io agganciato. Il ciclismo ha sempre fatto parte della mia vita fin dalla tenera età, quando quello era il mio unico mezzo di trasporto. Mi è sempre piaciuto qualsiasi tipo di ciclismo, dalla BMX da corsa quando avevo quattro anni alla zione sportiva. Ora mi concentro sul ciclismo su strada, sull'equitazione su ghiaia e sulla mountain bike.

    Qual è stata la tua gara preferita fino ad oggi e perché?

    The Climb south west, Jurassic 100, una fantastica corsa su pista da Weymouth a Exmouth.

    Qual è il tuo risultato più orgoglioso?

    Rappresentare il Devon a livello giovanile per il calcio.

    4° posto nel girone dell'anno e 11° posto assoluto nella corsa dei Grizzly Junior.

    Hai mai avuto disastri da corsa?

    Sì, un bel po 'di DNF, ma sento di aver imparato da loro per cercare di diventare più in forma e più forte.

    Come superare le battute d'arresto?

    Cerco di concentrarmi sugli aspetti positivi e di stabilire un piano e di seguirlo. Anche accettare il cambiamento è un grande punto, se non lo fai, ti imbatterai in barriere.

    Che consiglio desideri che ti sia stato dato quando hai iniziato?

    Continua a provarci, fai le tue cose e non quello che fanno gli altri. Avere i propri piani e seguirli. Non aver mai paura di cambiare il piano.

    Quali sono i tuoi obiettivi?

    Voglio essere in grado di competere con alcuni degli atleti locali e ottenere buoni risultati di gara. Al momento, per come stanno le cose, è difficile pianificare troppo.

    Chi ti ispira?

    Chiunque creda in se stesso e voglia ottenere cose buone per se stesso, qualcuno che vuole sforzarsi di essere bravo in quello che fa.

    Perché lavorare con Sundried?

    Mi piace molto l'abbigliamento e i valori dell'azienda. La vestibilità dell'abbigliamento è davvero vera e la qualità del prodotto è fantastica.

    Posted by Alexandra Parren
x
x