gare di avventura Tough Mudder

Simone Laurie si è trasferita in tutto il paese per seguire i suoi sogni di diventare una personal trainer e da allora non si è più guardata indietro. Ora, 7 anni dopo, racconta a Sundried come continua ad allenarsi e frena la sua voglia di dolci.

Come ti sei trovato nel mondo del fitness?

Dopo essermi laureata all'università con un rapporto di 2: 1 in una materia per la quale non avevo più alcuna passione, mi sono ritrovata a lavorare part time a Guildford, riflettendo sul mio futuro. Il Surrey Sports Park aveva appena aperto e avendo molto tempo libero mi iscrissi e ci andai molto regolarmente. È stato lì, all'età di 22 anni, che ho scoperto il mio amore per il fitness. Non essendo mai stato particolarmente entusiasta dello sport, sono rimasto sorpreso quando, messo in un ambiente di esercizio divertente, mi è piaciuto tantissimo allenarmi! Non sapendo esattamente cosa volevo fare, ma sapendo che volevo fare qualcosa di socievole e un lavoro che mi permettesse di aiutare le persone, una lampadina si è spenta nella mia testa quando ho visto un annuncio in un cantiere per un corso di formazione personale a Newcastle (dove viveva il mio migliore amico). In quel momento ho capito che avrei dovuto rischiare, ed è esattamente quello che ho fatto. Mi sono trasferito a Newcastle per seguire il corso e sette anni dopo sono ancora lì a lavorare come felice PT presso il Gym Group.

Come mantieni la motivazione dei tuoi clienti?

Per mantenere i miei clienti motivati, pubblicherò regolarmente ricette ed esercizi sui miei siti di social media, li incoraggio e ricordo loro il motivo per cui mi hanno assunto per cominciare. A volte svolgo attività con loro anche al di fuori della palestra, ad esempio andando al muro di arrampicata locale, frequentando un corso di zumba con loro e così via.

Parlaci del tuo regime di allenamento.

Al momento mi sto allenando per la Great North Run, quindi il mio regime è diverso dal normale, ma di solito comprende due sessioni di sprint ad alta intensità a settimana, due giorni di allenamento della forza (incentrato principalmente sui movimenti composti), un circuito di condizionamento metabolico e due brevi sessioni di addominali. Insegno anche follia e kettlebell una volta alla settimana, a cui mi unisco.

Ambasciatore di personal trainer per abbigliamento sportivo essiccato

Segui una dieta specifica?

Non seguo una dieta specifica, ma ho delle regole a cui mi attengo e questo mi aiuta. Non evito il grasso, mi assicuro solo di stare lontano dai grassi trans. Inizio sempre la giornata con un bicchiere d'acqua e un goccio di puro gel da bere all'aloe vera. Ho sempre qualche forma di proteine ​​a colazione, mi assicuro di fare uno spuntino ogni 2-3 ore e sento di essere deluso se non ho un succo spremuto a freddo (80% vegetale / 20% frutta) una volta un giorno! Compro solo prodotti biologici perché credo fermamente che i pesticidi facciano molti danni al nostro corpo, e questo non è un rischio che sono disposto a correre. Ho un vero debole per i dolci, quindi lo limiterò prendendo integratori di garcinia o preparando un trattamento naturale, come quello che vedrai in un libro Deliciously Ella.

Come mantieni aggiornate le tue conoscenze sul fitness?

Per mantenere aggiornate le mie conoscenze sul fitness, frequento le convention di fitness REPS (Register of Exercise Professionals) e leggo la rivista mensile che ricevo da loro. Guardo anche le cose online.

Come riesci a conciliare lavoro e vita sociale?

Per conciliare lavoro e vita sociale cercherò di mantenere i fine settimana liberi e raramente lavoro oltre le 20:00 in questi giorni, dato che inizio presto.

Quali sono i tuoi 3 migliori consigli per l'allenatore?

I miei 3 migliori consigli per l'allenatore sarebbero:

1) Fai esercizi che ti piacciono in modo da non riuscire a smettere

2) Prova cose nuove e dì "SÌ!"

3) Se non ti fa bene, non metterlo in bocca!

Se potessi dare ai tuoi clienti un solo esercizio, quale sarebbe?

Se potessi dare ai miei clienti un solo esercizio sarebbe clean and press con kettlebell o bilanciere. È un esercizio composto esplosivo che brucerà i grassi e ti darà definizione, lavorando su grandi gruppi muscolari e aumentando la frequenza cardiaca.

Quali sono le tue aspirazioni formative?

Le mie aspirazioni di allenamento sono essere più flessibili e avere la forza di base di una ginnasta! Le Olimpiadi di Rio mi hanno ispirato a provare cose nuove!

Perché lavorare con Sundried?

Il motivo per cui ho voluto collaborare con Sundried è perché, soprattutto, penso che un'azienda debba essere etica. Sundried non solo fornisce fantastici vestiti per il fitness alle persone, ma aiuta il pianeta allo stesso tempo. Secondo me, un'azienda non dovrebbe aver bisogno di sfruttare persone o risorse per diventare un successo. Sundried è un marchio che sono orgoglioso di promuovere grazie alla sua bassa impronta di carbonio e alla sua morale.
x
x