Marios Personal Trainer Ambassador Sundried

Marios è un vegano appena convertito che usa lo yoga per bilanciare la sua mente e il suo corpo. Racconta a Sundried delle sue motivazioni come PT e di come applica i suoi principi per aiutare i suoi clienti a raggiungere i loro obiettivi.

Raccontaci degli eventi sportivi a cui hai preso parte o che hai in programma.

Sono davvero un grande sostenitore nell'accettare le sfide, anche se queste sfide devono essere buone per il mio corpo e fare qualcosa che amo fare. Se si tratta di raccogliere fondi per beneficenza, ci sono. Ho partecipato a numerose corse a Londra, Brighton e altrove nel Regno Unito. Ho anche raccolto fondi facendo una sfida di canottaggio `` Dover to Calais '' dove ho remato per oltre 33 km senza sosta.

Raccontaci del tuo viaggio verso il fitness? Dove è iniziato tutto?

Non provenivo da un background sportivo, quindi mi ci è voluto un po 'per imparare a godere dei vantaggi di tenermi in forma. Mi dedicavo sempre di più alle attività che potevo fare da solo e con la compagnia di qualcun altro, se lo volevo. Il nuoto, il tennis, la corsa e l'allenamento della forza sono sempre stati i miei principali interessi. Ora sto allargando i miei orizzonti creando un legame più grande tra una mente sana e un corpo sano, dove lo yoga è diventato una parte davvero importante della mia vita. In effetti, mi sono recentemente qualificato come insegnante di yoga e ora amo lavorare in gruppo, qualcosa che ho sempre pensato non fosse per me.

Quali sono i tuoi obiettivi di allenamento adesso?

I miei obiettivi di allenamento ora sono migliorare la mia flessibilità e anche semplicemente divertirmi a usare il mio corpo per l'allenamento di resistenza. Il nostro peso corporeo ci offre così tanto potenziale per migliorare la nostra forza e resistenza. Spesso l'elemento fitness che ci trattiene è la flessibilità, ma spesso questo passa inosservato. Per un corpo sano e senza infortuni, che si sente bene e leggero, il lavoro di flessibilità non dovrebbe passare in secondo piano.

Raccontaci un fatto insolito che non sapremmo su di te:

Ho studiato per essere un life coach, di cui non ho parlato con nessuno. L'ho fatto per me stesso e sento che mi aiuta a capire e ad apprezzare molto di più me stesso e gli altri nella vita quotidiana.

Cosa avresti detto in futuro a te stesso quando stavi iniziando?

Non hai bisogno di ottenere l'accettazione o il permesso dagli altri quando stai cercando di seguire il tuo percorso nella vita, indipendentemente da quanto sia difficile per gli altri accettare.

Segui un piano nutrizionale specifico? Se è così, cosa / quando mangi?

Io sono vegano Non sono vegano da molto, circa 1 anno. Il mio unico rimpianto è non iniziare prima. Mangio molti prodotti a base di soia e Quorn, oltre a frutta e verdura, fagioli e lenticchie. Per fortuna ottenere abbastanza proteine ​​non è difficile, con un po 'di pianificazione.

In genere al mattino mangio alternative vegetali allo yogurt con muesli, semi di lino e una banana, con tè verde. Nel pomeriggio potrei mangiare salsicce quorn, con piselli e una fonte di carboidrati come la quinoa. Per cena potrei mangiare come un chilli con carne, ma con trito quorn e molta verdura. Di solito faccio 4-5 pasti al giorno e faccio uno spuntino a base di frutta durante il giorno. Con i miei caffè opterei per latte d'avena o latte di soia.

La dieta vegana mi fa sentire molto meno gonfio e ho più energia durante la giornata. Sento che la dieta vegana ha aumentato la varietà di cibi nella mia vita piuttosto che limitata, poiché mi incoraggia a guardare oltre i cibi di base che avrei avuto ogni giorno come pollo e uova.

Una dieta vegana non è solo migliore per il mio corpo, ma è anche meglio per il pianeta. Inoltre, so che 4-5 volte al giorno potrei salvare un animale da una vita difficile in un allevamento industriale.

Cosa fai per mantenere motivati ​​i tuoi clienti? Hai qualche consiglio per mantenere la motivazione?

Il mio approccio è incoraggiare i clienti a fare miglioramenti, ma a un livello tale da essere in grado di mantenerlo. Cerco sempre di guadagni a lungo termine piuttosto che a breve termine. Consiglierei un disgustoso frullato di proteine ​​a qualcuno che deve trattenere il respiro ogni volta che lo ingoia? No. È probabile che il frullato proteico non venga utilizzato la settimana successiva, figuriamoci l'anno successivo. Seguo lo stesso approccio con i livelli di attività. Non chiederei troppo a qualcuno se non è realistico. Pertanto i clienti rimangono motivati ​​sapendo che si stanno attenendo a determinate pratiche e, poiché queste pratiche diventano un'abitudine, posso portare l'obiettivo del cliente ancora oltre.

Parlaci del tuo regime di allenamento.

Lavoro con un regime di allenamento sciolto, simile ai consigli che do ai miei clienti: non credo nella rigidità. Baserò il mio allenamento in base a come mi sento quel giorno. In genere mirerei a ottenere 4 sessioni di allenamento in ogni settimana. Ogni sessione di allenamento comprenderà esercizi composti, lavorando il maggior numero possibile di gruppi muscolari diversi, quindi normalmente mi vedresti eseguire stacchi, squat, affondi, presse sul petto e back row. Tengo ogni sessione a un'ora di distanza da quando sento che potrei aver avuto una giornata più sedentaria e quindi richiedere un po 'più di cardio. Al di fuori delle mie sessioni in palestra pratico yoga 2-3 volte a settimana. Le mie sessioni di yoga e le sessioni in palestra variano sempre in base a come mi sento, a qualsiasi parte del mio corpo che richiede maggiore attenzione o semplicemente a seconda di quanto sia impegnata la palestra e di quale attrezzatura posso raggiungere.

Come mantieni aggiornate le tue conoscenze sul fitness?

Come membro di REPs - Register of Exercise Professionals tengo sempre aggiornato il mio sviluppo professionale studiando e frequentando una serie di corsi, dal lavoro con gli elettrodi e l'allenamento in sospensione al primo soccorso. Ho anche lasciato che le mie curiosità e passioni vagassero liberamente, se si tratta semplicemente di guardare i canali YouTube per migliorare la mia tecnica, parlare con altre persone dentro e fuori dal settore del fitness e spingere ulteriormente la mia pratica.

Quali sono i tuoi 3 migliori consigli per l'allenatore?

1. Trova qualcosa che ti piace. Non perseverare con qualcosa che è un lavoro ingrato, ci sono sempre delle opzioni.

2. Prova a ridurre o eliminare i prodotti di origine animale. Fallo gradualmente e con consiglio.

3. Non mollare. La coerenza è la chiave. Anche se cadi dal carro della banda, salta di nuovo non appena sei pronto.

Se potessi fare un solo allenamento per il resto della tua vita, quale sarebbe?

Una sessione di yoga per tutta la forza del corpo. Confido che lo yoga sia un approccio completamente equilibrato all'allenamento, in cui ogni parte del corpo viene rafforzata, allungata e modellata. La sessione coinvolgerà inversioni, pose di equilibrio, colpi di scena, movimenti di flessione ed estensioni.

Quali sono i tuoi obiettivi di formazione?

I miei obiettivi sono ridurre il grasso corporeo dal 15% al ​​12% nei prossimi mesi. Ciò sarà fatto concentrandosi maggiormente sui metodi di formazione HIT.

Perché lavorare con Sundried?

Sundried mi ha davvero impressionato con le sue credenziali ecologiche. Stanno facendo domande che purtroppo la maggior parte delle altre aziende ignora. Stanno valutando e agendo in base alle loro responsabilità per fornire abbigliamento etico. Forniscono abbigliamento etico di alta qualità che spesso non vanno di pari passo, ma i prodotti di Sundried sono prodotti moderni e di alta qualità. Sono un'azienda molto trasparente, quindi puoi vedere cosa stanno facendo. Sono un'azienda di cui sono orgoglioso di essere un ambasciatore e spero che saranno un esempio per altre aziende da seguire. Dimostrano che non ci sono scuse per evitare le tue responsabilità e andare al di là delle mie aspettative in ogni modo.

Preferitocitazione di fitness:

So già come ci si sente a rinunciare, voglio vedere cosa succede se non lo faccio.

x
x