James Thompson Personal Trainer

James scoprì una passione per l'avventura dopo aver scalato il Monte Snowdon e ora si sta imbarcando in un viaggio al Monte Fuji.Parla con Sundry della vita nell'industria fitness.

Vi prego di raccontarci degli eventi sportivi in cui avete partecipato o che sono in arrivo.

Il mio primo evento sportivo a cui ho partecipato è stato un 10k. Appena ho visto il mio tempo di completamento, ho subito sentito il desiderio di allenarmi a fare meglio per la prossima volta e di ricercare un evento più impegnativo.Da lì ho poi iniziato a indagare su piste più dure e eventi di beneficenza, come Rough Runner 10k, il London Mayors Fund 10k Boot Camp con i Midnight Runners e il Thames Meander Half Marathon.Sto anche sempre viaggiando per Londra sulla mia bici, è di gran lunga il modo più semplice e veloce, così ho messo la mia resistenza ciclica alla prova e ho completato la Evans Ride It King of the Downs, un 60-miglio sportivo a sud di Londra con una terrificante scalata totale di 4000ft.

Recentemente ho attraversato un diverso tipo di resistenza: escursioni, in particolare alpinismo.Tutto è cominciato quando io e il mio partner abbiamo scalato il Monte Snowdon in Galles un paio di anni fa; il terreno era difficile e il tempo era torrenziale con forti venti.L'euforia che abbiamo avuto dal completamento di una salita, che nel migliore dei tempi è ancora relativamente difficile, ha scatenato una passione per viaggi avventurosi e questo tipo di resistenza.

Allora, l'estate scorsa, io e il mio partner abbiamo deciso di salire sul Monte Adams negli Stati Uniti. A 3,743m, è la seconda montagna più alta dello Stato di Washington.La salita più impegnativa possibile senza una guida o una specific a formazione tecnica.L'addestramento per questo tipo di resistenza è stato duro, soprattutto essendo basato a Londra dove le nostre più grandi colline vicine sono minuscole in confronto.Uno degli aspetti più difficili della salita, a parte uno zaino 59 lb, aveva avuto a che fare con l'altitudine; a quell'altezza l'aria era così sottile che abbiamo dovuto fermare ogni due passi solo per riavere il nostro respiro.Inutile dire che, quando siamo arrivati al vertice, l'intero viaggio di resistenza valeva lo sforzo!

Continuando con lo stile di vita attivo e le destinazioni per le vacanze di resistenza, quest'estate faccio un viaggio in Giappone per scalare la cima di Mt Fuji, a 3,776m. Questa volta non devo portare il peso e con più esperienza nel gestire l'altitudine che sulle salite precedenti.

Ci parli del suo viaggio in palestra?Da dove e'iniziato tutto?

Ho sempre avuto sport nella mia vita, e successivamente un impulso relativamente competitivo.Ho sempre voluto diventare piu'veloce quando ero in bici con mio padre e mio fratello maggiore, che erano sempre piu' veloci di me.Ho gareggiato in gale da nuoto, specializzato in backtroke, e ho amato gli sport autunnali e invernali del rugby, dello sci e del cross-country.

Anche se molte delle mie passioni d'infanzia dovevano diventare più come gli hobby da grande, il bisogno di rimanere attivi e sani era ancora una grande parte della mia vita.Quando ho lasciato l'università con la mia laurea in conservazione, ero già stato stabilito lavorando per famiglie di relativamente alto profilo come tata e tutor.I ruoli erano così vari che a volte era difficile descrivere esattamente quello che ho fatto quando si trattava di incontrare nuove persone.Una cosa certa, però, sapevo che dovevo mantenere uno stile di vita sano e attivo, se non per rispettare la richiesta di partecipare a tante attività diverse, ma anche per essere un modello di ruolo per i bambini che mi stavo occupando.

Man mano che i bambini crescevano in giovani adulti, i loro interessi cambiarono e io avrei dovuto adattarmi per un cambiamento nelle capacità fisiche.Quindi sono quasi caduto nel mio viaggio di fitness.All'inizio non era quantificabile con il tipo di addestramento che avevo bisogno di fare, tutto quello che sapevo era che doveva provvedere al cambiamento.Un'estate, mentre lavoravo all'estero, ho deciso che avrei dovuto investire in me stesso, quindi sono stato in grado di offrire di più ai singoli quando si trattava del loro stile di vita, salute e gestione.Quindi ho deciso che per unire le mie abilità, conoscenze e capacità fisiche che avevo già, dovrei iscrivermi a diventare un personal trainer.Man mano che sto invecchiando, ho sentito che dovrei combinare ciò che ho imparato negli ultimi otto anni lavorando con le famiglie, e ciò che ho imparato nella mia formazione di fitness che funziona, per poi utilizzare quella conoscenza e competenza per condividere con i miei clienti per aiutare a fornire risultati realistici, provati e testati, e beneficiare l'individuo con la vita quotidiana.

Quali sono i tuoi obiettivi di addestramento?

I miei obiettivi di formazione ora sono simili a quelli di molti individui in questo periodo dell'anno, scuotendo le rinfuse invernali e tornando in un fisico più estetico.Attualmente sto perseguendo un interesse per la ginnastica, la flessibilità e alcune nuove mosse di yoga mentre lavorando sulla mia resistenza per la scalata del Monte Fuji quest'estate.

Dicci un fatto insolito che noi vorremmo t sapere su di te:

Recentemente ho scoperto di avere una nuova paura delle altezze, probabilmente causata dal mio primo e ultimo salto di bungee.

Quale consiglio vorresti essere stato dato quando hai iniziato?

Il settore della formazione personale è un ibrido di tutte le abilità prese da altri percorsi di carriera.Anche se si tratta di un viaggio personale e di sviluppo, è quasi impossibile raggiungere il successo senza doversi avvicinare e impegnarsi con gli altri nel campo, e prendere la critica per diventare un migliore formatore.Anche se il ruolo richiede di essere persona e sociale, richiede anche un sacco di auto-motivazione, disciplina e organizzazione per ottenere il successo.

Segui un piano specifico per la nutrizione?In caso affermativo, quando si mangia?

Attualmente non seguo un piano nutrizionale specifico.Credo che mantenere una diet a varia e sana, combinata con uno stile di vita attivo, sia tutto quello di cui ho bisogno per mantenere un corpo sano.Trascorrere più tempo in cucina e pianificare i miei pasti mi ha giovato molto di più di piani nutrizionali impostati.Ho scoperto che non appena è stata messa a punto una restrizione alimentare/bevanda, la tentazione e la battaglia mentale di rimanere fedeli alla dieta è più dannosa che benefica.Ho anche scoperto che anche se siete fedeli a una dieta/restrizioni per un periodo di tempo assegnato, rapidamente torniamo a mangiare come abbiamo fatto, e in alcuni casi, peggio di prima di prendere una dieta.Tutto con moderazione è fondamentale.

Cosa fai per tenere motivati i tuoi clienti?Hai dei consigli migliori per rimanere motivati?

In genere ho un atteggiamento positivo e un entusiasmo che trovo funziona bene quando imparo a conoscere nuovi clienti.Entusiasmo è contagioso, quindi mantenere che tutto sia fondamentale.Tutti i clienti sono diversi, quindi è importante valutare quali stili di formazione funzionano meglio per loro.Ci s una line a sottile tra essere troppo distante e troppo intenso quando si tratta di motivare i clienti, si vuole trovare quel punto dolce tra i due, abbastanza per tenerli sul percorso, ma non troppo che cominciano a ottenere compiacente.

Parlaci con il tuo regime di addestramento.

4 giorni a settimana di allenamento, con due giorni di recupero attivo mentre guido anche la mia bici ogni giorno a clienti intorno a Londra.I giorni di allenamento sono in palestra o all'aperto sul mio comune locale.Le sessioni variano in stile, da HIIT a rep e set semplici.Ho incorporato i movimenti funzionali nel mio allenamento e cercare di prenotare in 3 yoga una settimana, qualcosa che ho iniziato ad andare a un anno fa e hanno trovato di aiutare notevolmente con la mia flessibilità, i movimenti funzionali e il relativo anche grande quando si progresso nelle pose di potere!

Come tieni aggiornate le tue conoscenze di fitness?

Leggo regolarmente le nuove tendenze del fitness, cerco di conoscere cosa serve per allenarmi per determinati sport e anche iscrivermi a corsi di FORMAZIONE CONTINUA durante tutto l'anno. Attualmente sto studiando per il mio riferimento all'esercizio e le qualifiche di basso mal di schiena di livello 4.

Quali sono i tuoi 3 migliori consigli per l'allenatore?

  1. Sii aperto con altre persone del settore, non sai mai dove una semplice conversazione potrebbe portare la tua carriera.
  2. Ci sono sempre alti e bassi, rimani concentrato sugli alti.
  3. La pianificazione e la preparazione sono fondamentali per qualsiasi attività di successo.

Se potessi mangiare solo una cosa per il resto della tua vita, quale sarebbe?

Pizza.

Perché lavorare con Sundried?

Credo che abbiamo il privilegio di far parte di un'industria in così rapida crescita. Con le tendenze crescenti nella moda e nei social media, penso che sia davvero importante non perdere il contatto con ciò che rappresenta il settore del fitness. Uno stile di vita più sano non dovrebbe avere un impatto negativo sulla salute del pianeta. Abbiamo la fortuna di avere la tecnologia da creare senza la necessità di distruggere più risorse naturali. Il fatto che Sundried utilizzi i prodotti di scarto dell'industria del caffè per sviluppare la sua abbigliamento attivo di alta qualità apre la strada a ciò in cui l'industria dovrebbe muoversi. Rimanere attivi, vivere la vita, motivare gli altri e fare la nostra parte per contribuire a ridurre la quantità di rifiuti che stiamo scaricando sul nostro pianeta è qualcosa di cui voglio far parte.

Citazione di fitness preferita:

"Il fitness non significa essere migliori di qualcun altro, si tratta di essere migliori di prima."

x
x