India Morse Accessibilità Sordo Fitness Blogger

L'India è un blogger fitness che è nato sordo e sta facendo campagna per una migliore accessibilità nelle palestre. Lei parla a Sundried di come è iniziato il suo viaggio e che vita è come un appassionato di fitness sordo.

Parlaci del tuo viaggio verso il fitness? Dove è iniziato tutto?

Ho attraversato una brutta rottura ed è stato spezzato il cuore spezzato. Mi sono rivolta alla salute e al fitness come modo di farmi sentire meglio. La mia passione continuava a crescere e mi stavo riprendendo di giorno e le persone intorno a me hanno iniziato a notarlo e a commentare proprio come fossi magro. Ho avuto l'idea di iniziare un account fitness Instagram per altri sordi per saperne di più sul fitness. Ho iniziato a rendermi conto di quante questioni di accessibilità ci sono nelle palestre, come gli studios di classe troppo scuri per poter leggere il docente. Qualche linguaggio di firma di base sarebbe davvero utile. I formatori si muovono costantemente in giro che è un altro modo che rende difficile leggere leggere, e copiare la persona accanto a me può significare che finendo per sbagliare tutto. So che molti altri sordi sentono che pagare il prezzo pieno per una classe non accessibile non è molto giusto.

Quando ho iniziato il mio blog fitness su Instagram, ero al fondo del rock e avevo poca fiducia. Ma il mio viaggio è stato molto divertente e ho frequentato corsi di palestra a Londra rivedendo la loro accessibilità per altri sordi in un viaggio fitness.

Quali sono ora i tuoi obiettivi di formazione?

Sto facendo Tough Mudder a settembre e cerco di aumentare la mia forza e il mio fitness. Faccio 3 o 4 classi di forza e condizionamento alla settimana così come un paio di classi HIIT.

Come fa ad essere sordo il tuo viaggio fitness?

Il mio viaggio riguarda solo le lezioni di fitness nelle palestre. In queste classi è difficile leggere leggere i docenti così è difficile sapere cosa fare. È anche difficile rimanere in tempo con la musica quando non si può sentire.

Cosa possono fare le palestre e i personal trainer per rendere i loro servizi più accessibili per i non udenti?

Per essere più visuale, più mani accese, tenere il contatto visivo in ogni momento e per mantenerlo semplice. Anche per assicurarsi che non parlino troppo in fretta.

Che consiglio darebbe alle persone con disabilità simili che si trovano nello stesso viaggio?

Non aver paura di far sapere che sei sordo, saranno più preparati a darti una migliore accessibilità quando possibile.

Segui un piano nutrizionale specifico? Se sì, what/quando mangi?

Non ho un piano alimentare. Mi assicuro solo di mangiare un sacco di proteine ed equilibri equilibrati, ho imparato tanto sulla nutrizione durante tutto il mio viaggio.

Parlaci attraverso il tuo regime di allenamento.

Non ho davvero una routine. Voglio spingermi di più con la formazione di forza, però.

Se potessi mangiare solo una cosa per il resto della tua vita, quale sarebbe?

Avocado e uovo braccato su pane tostato.

Perché lavorare con Sundried?

Sundry fai eleganti abbigliamento sportivo che può essere usato come parte della mia moda quotidiana, e la sua semplicità significa che so che non andrà mai fuori dallo stile. Si adatta anche alla perfezione e non fa chafe o cavalcare mentre sto lavorando.

Qual è la tua citazione fitness preferita?

"Devi amare te stesso prima di poter amare qualcun altro".

 

 

 

 

 

x
x