personal trainer fitness

Ashleigh è una personal trainer che non ha mai conosciuto il suo potenziale crescendo. Parla a Sundried del suo viaggio.

Raccontaci di tutti gli eventi sportivi a cui hai preso parte o che stanno per arrivare.

Ho preso parte alla Maratona di Londra due volte (2014 e 2018), vari 10k e la Oxford Half e la Grand Union Half. Ho anche scalato il Monte Kilimanjaro lo scorso ottobre e sto programmando Machu Picchu per il 2021. Ho portato i miei leggings termici essiccati con me in Africa.

Raccontaci del tuo viaggio verso il fitness? Dove è iniziato tutto?

La mia scuola superiore era estremamente competitiva quando si trattava di atletica leggera e sport in generale. C'erano sempre le ragazze d'oro di PE e credo che l'attenzione fosse diretta a promuovere le loro carriere come atleti e lontano da chiunque avesse capacità medie.

Ho pensato allora (e per i 15 anni successivi) che forse non ero una persona "sportiva" e rassegnato al fatto che sarei sempre stato inadatto o non "abbastanza in forma" e quindi perché allenarsi se non puoi competere?

Credo che l'importanza del fitness in generale non sia stata comunicata in modo efficace e le lezioni di educazione fisica fossero semplicemente una sessione di pratica per eventi imminenti e incontri inter-contea. Ricordo che il nostro intero anno è stato trattenuto per la detenzione poiché eravamo arrivati ​​secondi (a differenza del nostro primo posto imbattuto di 15 anni) e il pensiero del fallimento mi riempiva di terrore assoluto. Associavo il fitness alla competizione (vincere o perdere), non alla capacità di mantenersi in salute fisicamente e mentalmente.

Poi a mio zio è stata diagnosticata la leucemia, così ho preso parte a una gara locale per la vita e con mia sorpresa ho scoperto che mi piaceva molto correre e potevo tranquillamente fare jogging senza mettermi in imbarazzo davanti agli altri.

Dopo la Race For Life, ho preso parte a varie gare di 5k e 10k e alla fine mi sono sentito abbastanza coraggioso da iscrivermi alla maratona di Londra in memoria di mio zio che era passato all'inizio di quell'anno. È qui che penso sia iniziata la mia storia d'amore con la corsa e il fitness.

Due maratone e una serie di gare dopo, dovevo dare una pausa alle ginocchia. Volevo concentrarmi sul cambiamento della forma del mio corpo e sulla costruzione dei muscoli, quindi ho chiesto l'aiuto di un personal trainer. Questo mi ha aperto a una serie di nuovi obiettivi che volevo pormi e sono diventato completamente dipendente dalla palestra e da quella sensazione post-allenamento.

Il mio allenatore ha iniziato a formarmi a un livello d'élite e ha menzionato quanto fosse un peccato che le mie capacità non fossero state sfruttate o riconosciute da adolescente. Ero più turbato dal fatto che mi ero perso anni di divertimento e salute mentale positiva a causa della mia percezione dello sport e del fitness. L'allenamento è diventato una liberazione dallo stress della vita quotidiana e dall'ansia repressa e volevo costantemente saperne di più su questo settore di cui ero improvvisamente innamorato. Durante il blocco, mi sono ritrovato improvvisamente da solo dopo la rottura di una relazione di 9 anni e così mi sono buttato nell'esercizio quotidiano.

È stato allora che ho deciso di prendere le mie qualifiche PT con l'obiettivo di cambiare il mio futuro in meglio. Volevo fare qualcosa che amavo e il pacchetto salariale aziendale è arrivato molto rapidamente secondo all'essere felici e in salute e passare del tempo di qualità con i propri cari.

Quali sono i tuoi obiettivi di allenamento adesso?

I miei obiettivi di allenamento cambiano costantemente. Se sto pianificando una salita, la forza e la resistenza sono le mie priorità principali. Offro anche lezioni HIIT ai miei clienti e quindi la mia forma cardiovascolare deve essere costantemente sotto controllo. Dato che il tempo era così difficile da trovare quando si lavorava per 2 lavori, ho aumentato la mia formazione con il mio PT in modo da dedicare due ore a settimana da parte al mio programma.

Per il resto della settimana, inserisco gli allenamenti dove possibile e li inserisco nel mio stile di vita frenetico. Ad esempio, trovo sempre il tempo per una passeggiata con il cane di 1 ora ogni giorno. La forma fisica del mio cane di 13 anni è importante quanto la mia.

Qual è un fatto insolito che non sapremmo di te?

Ho un occhio verde e uno blu.

Che consiglio vorresti che ti fosse stato dato quando hai iniziato?

Vorrei che durante i miei primi anni mi fossero stati spiegati i benefici di una dieta sana e fitness. La conoscenza dell'effetto positivo che il fitness (in particolare il fitness aerobico) ha sulla salute mentale sarebbe stato molto vantaggioso anche per me da adolescente.

Segui un piano nutrizionale specifico? Se è così, cosa / quando mangi?

Non seguo un piano nutrizionale specifico. Amo cucinare e cuocere al forno e l'unica regola per cui vivo è tutto con moderazione. Cerco di bere 2 litri di acqua al giorno e mi attengo più o meno alle mie percentuali di macro. Non ho "giorni da imbrogliare", anche se se voglio una fetta di torta o un pezzo di cioccolato, non mi limiterò. Conterò semplicemente questo nella mia indennità di grassi / zuccheri ecc. Per la mia assunzione giornaliera. Sono anche celiaca e quindi la torta è una delizia rara per me. Se è disponibile un'opzione senza glutine, mi piace approfittare della situazione.

Come mantieni la motivazione dei tuoi clienti?

Controllo i miei clienti durante la settimana. Sono consapevole che gli obiettivi possono cambiare costantemente e quindi durante un programma esistente, controllo il loro impegno e chiedo sempre se ci sono esercizi che apprezzano davvero e che vorrei che portassi al programma successivo e allo stesso modo, quelli che fanno davvero non piace affatto. Cambio programmi per i miei clienti ogni quattro settimane.

Come mantieni aggiornate le tue conoscenze sul fitness?

Penso che i social media siano un ottimo modo per tenersi informati sulle tendenze in evoluzione e sui miti. Rimanere aggiornato mi permette anche di trasmettere contenuti utili ai miei clienti per aiutarli nella loro formazione.

Quali sono i tuoi tre migliori consigli per l'allenatore?

  1. Le immagini e le misurazioni sono fondamentali! Non prestare troppa attenzione alla bilancia.
  2. Per i programmi dimagranti, lenti e costanti saranno sempre più sostenibili.
  3. Trova dei modi per tenere conto della forma fisica nella tua vita di tutti i giorni se sei una persona impegnata.

Se potessi mangiare solo una cosa per il resto della tua vita, quale sceglieresti?

Mango!

Perché lavorare con Sundried?

Amo far parte di un'organizzazione che si preoccupa tanto del nostro pianeta quanto dei bisogni degli individui. Solo perché vengono utilizzati materiali riciclati, non vi è alcun compromesso sulla qualità. Le esigenze dell'atleta / individuo sono state attentamente pensate e ogni casella è stata spuntata!

Qual è la tua citazione di fitness preferita?

"Competi con te stesso, non con gli altri!"

Related Posts

Ho l'Intolleranza alimentare? (Sintomi, Cause e Cures)
Ho l'Intolleranza alimentare? (Sintomi, Cause e Cures)
Con diete gratuite e senza glutine che diventano l'ultima tendenza da seguire, sembra che tutti pensano di avere un'i...
Read More
Come ottenere abbastanza proteine ​​da vegano
Come ottenere abbastanza proteine ​​da vegano
Uno dei grandi problemi per vegani e vegetariani molto attivi è come ottenere abbastanza proteine. L'apporto giornali...
Read More
Lo Stress Ti Rende Grasso? | Come Fermare Lo Stress Mangiare
Lo Stress Ti Rende Grasso? | Come Fermare Lo Stress Mangiare
Analizziamo come sono correlati lo stress e la nutrizione, come lo stress può portare a superare (o sotto) mangiare, ...
Read More
x
x