Che tu abbia completato il tuo primo OCR quest'anno o ne abbia già fatti 10, la sensazione alla fine di un Tough Mudder è sempre la stessa ... fammi fare una doccia calda! Ecco 10 cose a cui potrai relazionarti se sei arrivato al traguardo della famosa corsa a ostacoli.

1. Essere fulminati è molto più doloroso di quanto pensassi.

Ne hai sentito parlare prima di iniziare e hai promesso a te stesso che ci saresti andato. Ma è stato anche peggio di quanto ti aspettassi!

2. In esecuzione. Così tanto in esecuzione.

Quando i tuoi amici ti hanno convinto a iscriverti, la tua peggiore paura erano gli ostacoli. Nessuno ti ha avvertito di quanto sarebbe stata coinvolta la corsa!

3. E colline. Così tante colline.

Arrampicarsi su pendii così ripidi che devi mettere le mani davanti a te non era qualcosa che ti aspettavi, ma l'hai distrutto comunque. Correre in salita non è sicuramente il preferito, però.

4. Ti rendi conto che non hai affrontato le barre delle scimmie da quando avevi 5 anni.

Ti sei avvicinato a questo ostacolo e hai visto quante persone stavano cadendo in acqua e ti sei reso conto che non guardavi nemmeno una serie di barre delle scimmie da anni. O forse sapevi che stava arrivando e hai allenato il tuo culo per essere in grado di attraversare!

5. Wow, fa freddo a maggio e settembre.

Essere incrostati di fango e immersi in un bagno di ghiaccio sarebbe fantastico a luglio o ad agosto, forse, ma quelle nuvole grigie britanniche a maggio e settembre lasciano a desiderare! Nota per te stesso: prendi una coperta per quando finisci la prossima volta!

6. Sei più forte di quanto pensassi.

Sia che tu abbia affrontato la corsa a ostacoli impaziente di andare o se sei stato convinto a farlo dagli amici, quando arrivi alla fine ti rendi improvvisamente conto che puoi fare cose che non avresti mai pensato di poter fare, e che sensazione è.

7. C'è un vero senso di realizzazione nel trascinare un ragazzo pesante su una rampa.

Lo scopo di Tough Mudder non è finire alla svelta, ma lavorare come una squadra e aiutare tutti. Stare in cima allo schema piramidale e aiutare le persone ad alzarsi è davvero una bella sensazione, specialmente quando pesano il doppio!

8. Non vedi l'ora di rifare tutto da capo.

Sei bagnato fradicio. Immerso nel fango. Sei stato buttato giù dai muri, fulminato e strisciato sotto il filo spinato. Hai le ginocchia tagliate e stai gelando, eppure per qualche motivo hai già voglia di iscriverti per il prossimo anno!

x
x