maratona programma di allenamento la mia prima maratona

Fare il grande passo e iscriversi alla tua prima maratona è un passo enorme. L'accumulo può essere un ottovolante di emozioni, dolore e infinite corse di allenamento. Segui questi suggerimenti per assicurarti di avere successo nella tua prima maratona e creare ricordi che durino una vita.

La mia prima maratona

1. Ricerca il corso prima di andare

Una delle cose mentalmente più impegnative nella corsa può essere dover affrontare un percorso difficile per il quale non sei pronto. La maggior parte delle maratone delle grandi città sarà in gran parte pianeggiante, ma controlla il profilo del corso online prima di andare in modo che non ci siano pendenze che ti colgano di sorpresa e ti prosciugano mentalmente e fisicamente.

2. Leggi le recensioni e i resoconti delle gare di persone che l'hanno già eseguito

Ogni maratona è diversa e alcune avranno piccole stranezze per le quali potresti non esserti preparato. Leggi i rapporti di persone che hanno già corso la tua particolare maratona in modo che tu possa essere mentalmente pronto per un percorso che potrebbe essere sovraffollato o non avere le stazioni di soccorso che ti aspetti.

3. Alimentare e idratare adeguatamente

Questa è la rovina della maggior parte delle persone e può fare la differenza tra tagliare il traguardo con la vittoria e finire in un mucchio sul pavimento al miglio 20! Crea una strategia per il carburante e l'idratazione ben prima della gara e seguila per tutto l'allenamento. Scegli se utilizzare gel, barrette, frutta, zucchero o bevande sportive per alimentarti e tieni presente che i punti di ristoro lungo il percorso potrebbero non avere quello a cui sei abituato.

4. Pianifica attentamente il tuo abbigliamento

Uno dei peggiori sentimenti al mondo è sfregarsi gravemente durante un lungo periodo. Pianifica esattamente cosa indosserai e allenati molto prima della gara. Quali scarpe indosserai? Ti danno le vesciche? Il tuo reggiseno sportivo si irrita? I tuoi pantaloncini saliranno? Pensa a tutte le possibilità per assicurarti di essere il più a tuo agio possibile in modo da poterti concentrare solo sulla corsa e nient'altro.

5. Non sovraccaricare

Una delle maggiori sfide nell'allenamento per la maratona è arrivare incolumi alla linea di partenza. Non aumentare il tuo chilometraggio settimanale di oltre il 10% ogni settimana e non appena inizi a sentire un problema, rilassati. È molto meglio perdere una o due sessioni di allenamento piuttosto che superare il dolore, infortunarsi e dover saltare due o anche tre settimane di allenamento.

correre la maratona di resistenza a lunga distanza

6. Non confrontarti con gli altri

Ognuno è diverso con obiettivi diversi e abilità diverse. Non paragonarti a qualcuno che ha corso molte maratone prima e ha l'obiettivo di finire più di un'ora più velocemente di te. Ti farà solo sentire meno sicuro delle tue capacità e potrebbe portare al sovrallenamento. Stabilisci i tuoi obiettivi e attieniti al tuo piano di gioco. Solo perché qualcuno corre 70 miglia a settimana non significa che sia giusto per te.

7. Controlla il tempo

L'ultima cosa che vuoi è arrivare alla linea di partenza sentendoti alla grande, illeso e poi soffrire di spossatezza da calore. Molte delle principali maratone europee si tengono ad aprile, il che può essere un mese molto mutevole. Un anno potrebbero essere 25 gradi Celsius, ma il giorno della tua gara potrebbero essere solo 8 gradi e piovere. Assicurati di prepararti per ogni evenienza e di pianificare il tuo abbigliamento di conseguenza. Controlla il tempo la settimana precedente all'evento in modo da essere il più preparato possibile.

8. Non provare niente di nuovo il giorno della gara

Questo è un consiglio che sentirai molto, ma non è sopravvalutato, ascoltalo sicuramente! Ciò significa niente nuovi cibi, niente nuove bevande e niente nuovi abiti. Non sai mai come potrebbe reagire il tuo corpo a un nuovo cibo o bevanda e non vuoi correre al portaloo ogni miglio della corsa. Lo stesso vale per i vestiti nuovi, poiché non saprai se irritano o no. Il tuo comfort è fondamentale, quindi vai solo con cose provate e testate che hai usato durante l'allenamento.

9. Coordinarsi con la famiglia e gli amici

Se stai lottando, vedere la famiglia e gli amici che ti fanno il tifo può essere un enorme aumento del morale. Assicurati di coordinarti con loro prima della gara in modo che sappiano esattamente dove stare e tu sai dove aspettarli. Le grandi maratone possono essere eccezionalmente affollate e pensare di esservi persi può essere un'enorme distrazione per la vostra corsa.

10. Divertiti!

Questo è l'ultimo ma non meno importante. Ti sei iscritto a questa gara per te stesso e nessuno la correrà per te. Non importa quali siano le tue motivazioni per farlo, devi ricordarti di divertirti! A meno che tu non sia un atleta professionista, non devi prenderlo troppo sul serio, quindi non lasciare che le battute d'arresto uccidano la tua vibrazione e fai del tuo meglio per seguire il flusso. Una maratona è un evento enorme e non puoi prevedere tutto ciò che accadrà. Cerca di divertirti e alla fine assicurati di sapere quanto dovresti essere orgoglioso di te stesso!

Leggi il nostro report sulla gara della Maratona di Londra

Leggi il nostro report sulla gara della maratona dello Yorkshire

Leggi il nostro report sulla gara della maratona di Edimburgo

x
x