• Lo Stress Ti Rende Grasso? | Come Fermare Lo Stress Mangiare

    stress mangiare nutrizione

    Analizziamo come sono correlati lo stress e la nutrizione, come lo stress può portare a superare (o sotto) mangiare, i gravi problemi di salute che si potrebbero sviluppare a causa dello stress prolungato, e come a sua volta la dieta possa potenzialmente ridurre i livelli di stress. Quali alimenti aiutano lo stress? Come fa lo stress a influenzare il nostro comportamento alimentare? A queste domande e più verrà risposto in questo articolo informativo sullo stress e la nutrizione.

    Come può stressare il comportamento alimentare?

    Lo stress è ampiamente pensato per portare al surmangiare. Mentre nel breve termine si può sperimentare una riduzione dell'appetito, nel lungo periodo molte persone sono spinte a sovrastare come risultato diretto dello stress. Uno dei motivi è che l'ormone dello stress cortisolo può condurti a crave zucchero, grasso e sale. Questi cibi scatenano alcuni ormoni che sollevano il tuo umore e ti fanno sentire meglio, ma solo temporaneamente. Questo comportamento viene poi imparato e il tuo corpo realizza che mangiando cibi alti in zucchero, grasso e sale, inizierai a sentirti meglio così li cravi di più. Tuttavia, questo è chiaramente un ciclo vizioso e uno che è meglio evitarlo il prima possibile.

    Secondo la ricerca, le donne sono più probabili degli uomini a raggiungere il cibo durante i periodi di stress. Infatti gli uomini si trovano a crare alcol e sigarette durante i tempi di stress più che cibo. Tuttavia, questo significa che come donna, si può finire di abbuffare mangiando per affrontare momenti e situazioni stressanti.

    Cosa fa lo stress al tuo apparato digerente?

    Quando siamo stressati, il sangue viene diretto lontano dal centro del corpo e reindirizzato al cervello e agli arti per sostenere la risposta naturale 'litiga o fuga'. Ciò che questo significa è che avrete meno sangue nel vostro intestino per aiutare con l'assorbimento del cibo e potreste essere lasciati con indigestione e bruciore di cuore. Questo calo del flusso sanguigno verso l'intestino diminuisce anche il metabolismo poiché il corpo essenzialmente "si chiude" per conservarsi.

    Lo stress prolungato può portare a diversi gravi rischi per la salute come le ulcere peptiche, la sindrome dell'intestino irritabile (IBS) e il reflusso acido. Se si soffre di uno qualsiasi di questi temi, è possibile che lo stress sia una causa all'avanguardia.

    stress mangiare la prevenzione come smettere di mangiare binge

    Quali alimenti aiutano lo stress?

    Per fortuna ci sono alcuni alimenti che possono aiutare a ridurre i livelli di stress e migliorare il vostro benessere. I cibi ricchi di vitamina B come il salmone e i broccoli si dimostrano ridurre lo stressmentre il cioccolato fondesso è dimostrato a livelli più bassi di ormoni dello stress nel corpo che significa che sarai non solo meno stressato ma anche nel complesso più sano.

    Ci sono anche un sacco di modi che puoigestire lo stress con esercizio, dato che lavorare fuori rilascia i buoni ormoni chiamati endorfine che sono dimostrati per ridurre lo stress, senza contare il fatto che un allenamento di palestra duro può essere un ottimo modo per alleviare lo stress fisicamente facendo la boxe o qualcosa di simile.

    stress e nutrizione

    Come fermare lo stress - mangiare

    Segui questi consigli per fermare lo stress - mangiare e far tornare la tua dieta in pista.

    Evitare la caffeina

    Il caffè solleva il battito cardiaco e può portare all'ansia e all'insonnia. Potreste pensare che bere una tazza di caffè in un momento stressante vi stia aiutando a essere più attenti e concentrati, ma in realtà sta facendo il contrario. Ritagliare la caffeina il più possibile, e non bere caffè dopo pranzo per evitare che il tuo sonno sia affetto.

    Ricevi una palla da stress

    Invece di raggiungere gli snack zuccherini per farti superare una situazione stressante, reindirizzare la tua energia altrove, come una palla da stress. Stringendo una palla morbida o cliccando con un gadget fidget, è possibile rilasciare la tua energia nervosa senza danneggiare la tua linea di vita.

    Arrivare alla radice dello stress

    Questo è probabilmente il modo migliore per combattere lo stress - mangiare: sbarazzarsi della fonte dello stress. Se è il tuo lavoro a stressarti, prova a compartimentare il tuo carico di lavoro scrivendo liste e privilegiando compiti importanti che hanno bisogno di attenzioni subito. Se è una certa persona che ti stressa, prova a parlare con loro o a discutere la questione per arrivare alla radice del problema. Se è qualcuno che non conosci molto bene, può valere la pena di tagliare i ponti se il loro impatto sulla tua vita sta danneggiando la tua salute.

    Posted by Alexandra Parren
  • Macro: Cosa sono &E Come contarli

    macros dieta di salute fisica

    Se stai cercando di perdere peso, migliorare le prestazioni sportive, o migliorare il tuo fisico, conoscere le macro potrebbe aiutarti.Siamo qui con tutto quello che dovete sapere su questo importante aspetto di fitness e salute.

    Quali sono le macro?

    La parola "macros" in un contesto di fitness è abbreviata per "macronutrienti" e si riferisce ai tre elementi di costruzione del nostro cibo: grassi, proteine e carboidrati.Ogni alimento esistente è costituito da diversi rapporti di queste "macros". I macronutrienti non sono ciò che rende un alimento intrinsecamente'sano'o'malsano'– per questo guardiamo invece ai micronutrienti che si riferiscono a vitamine e minerali.Frutta e verdura sono ricchi di micronutrienti che li rende sani, mentre il cibo spazzatura contiene poco a nessun micronutrienti ed è per questo che non è salutare.Naturalmente, questa non è l'unica cosa che fa cibo spazzatura malsano, ma spiega che non è malsano solo perché è alto in grassi o carboidrati.

    Tra le sottocategorie di macronutrienti figurano la fibra e lo zucchero, classificati come carboidrati, e l'alcol, che talvolta viene definito "la quarta macro".I macro hanno impostato quantità di calorie – 1g di carboidrati contiene quattro calorie, così come 1g di proteine, mentre 1g di grasso contiene nove calorie.Questo è il motivo per cui gli alimenti ricchi di grassi sono naturalmente più calorie, ma non necessariamente più malsani.Per esempio, noci e semi sono molto calorifici a causa del loro contenuto di grassi ma sono molto buoni per la nostra salute.Non mangiare troppo in un colpo solo!

    Semi di semi di grasso sano macros

    In definitiva, perdita di peso o aumento di peso è dettato dalla vostra assunzione giornaliera di calorie vs spese, tuttavia guardando più a fondo a contare le vostre macro può aiutare a fare in modo di ottenere abbastanza dei nutrienti giusti così come migliorare la vostra forma fisica e le prestazioni sportive.Qualcuno che è magro a causa di non mangiare molte calorie può sembrare sano, ma se non stanno mangiando la giusta combinazione di macros e micronutrienti, non sono affatto sani.

    Ogni macronutrienti è importante per la nostra salute per un motivo diverso.Il grasso è importante perché alcune vitamine possono essere assorbite dai nostri corpi solo quando consumiamo grasso, ci isolano anche e aiuta il nostro cervello a funzionare correttamente.I carboidrati ci alimentano mentre le proteine riparano i muscoli danneggiati e favoriscono la crescita dei tessuti.Nessuna singola macro dovrebbe mai essere diffamata e abbiamo bisogno che tutti abbiano un corpo sano e funzionante.Il rapporto che si sceglie dipenderà interamente dal vostro stile di vita e gli obiettivi di fitness.

    Proteine magre di pollo

    Quale macro split dovrei usare?

    Keto macros

    Una delle split più estreme che è popolare al momento è la dieta cheto...Le persone che seguono la diet a del keto hanno lo scopo di entrare in uno stato chiamato "chetosi" in cui il corpo utilizza il grasso per l'energia Invece dei carboidrati.Il più comune cheto macro split è 70% grasso, 25% proteine, 5% carboidrati, ma alcune persone sono note per essere andato così estremo come 90% grasso con solo 5% riservato per ogni carburo e proteina.

    Keto è una diet a molto estrema e gli effetti a lungo termine sulla salute non sono stati definitivamente studiati.Per la person a media, è sicuramente meglio seguire una divisione macro più tradizionale.

    Per saperne di più: Perché una dieta ad alto grasso potrebbe non essere giusta per te

    Dieto di cheto grasso sano dieta malsana dieta a perdita di peso estremo

    Macro per perdita di peso

    L'adulto medio quando cerca di perdere peso dovrebbe concentrarsi principalmente sul loro equilibrio calorico – quante calorie si mangia rispetto a quante si bruciano quotidianamente.Essere in deficit di calorie è l'unico modo per perdere peso, e quanto di un deficit calorico in cui si sta andando a dettare quanto velocemente si perde peso.

    Un deficit giornaliero sicuro e affidabile di 500 calorie ti vedrà perdere circa 1lb alla settimana.Qualsiasi dieta a perdita di peso deve essere sostenibile per funzionare e per voi vedere risultati reali.Pertanto, un rapporto macro estremo non sarà utile.Invece, si vuole optare per una macro molto sensibile spaccata di 40% carboidrati, 30% proteine, 30% grasso.Questo vi assicurerà di ottenere abbastanza di ogni macro e non si sentirà privati e può ancora mangiare deliziosi, riempiendo cibi come riso marrone, quinoa, pollame, pesce, noci, semi e verdure.Si assicurerà inoltre che abbiate ancora molta energia e può esercitare in modo sicuro.

    Per saperne di più: Cosa è successo quando ho provato a digiunare per perdere peso

    macro perdita di peso diviso

    Macro per la bodybuilding

    Quando il bodybuilding o sollevamentoUn atleta avrà bisogno di più proteine rispetto alla media adulta a causa della necessità di costruire più muscoli...Una classica macro split per bodybuilding o powerlifting è 40% proteine, 40% grasso, 20% carboidrati.Come la diet a del keto, questa è una dieta di carboidrati relativamente bassa, anche se non lontanamente così estrema.Altro scissione di macroproteine elevate che è più equilibrato è 40% proteine, 30% carboidrati, 30% grasso.Entrambi questi rapporti sarebbero vantaggiosi per qualcuno che solleva pesi pesanti regolarmente (5-6 volte alla settimana) e non fa molto cardio (come la corsa).

    Per saperne di più: Cosa succede quando si consumano troppe proteine?

    macros per bodybuilding

    Se corrisponde alla tua Macro (IIFYM)

    Una dieta/stile di vita spesso pubblicizzata sui social media è qualcosa chiamato IIFYM – Se si adatta alle vostre macro.Questa e'l'idea che finche' i cibi che stai mangiando corrispondono ai contorni delle macro, puoi mangiare quello che vuoi.Come accennato sopra, alcuni alimenti sono molto inferiori ad altri a causa della loro mancanza di nutrienti reali (vitamine, minerali, fibre).

    Le persone che promuovono l’IIFYM affermano di poter mangiare cioccolato, pizza, fast food e avena di porridge soffocati in burro di arachidi ogni giorno senza effetti collaterali negativi, e sono spesso in buona forma anche loro stessi.Sfortunatamente, la verita'e' che questo non e'possibile per l'adulto medio.Senza fibre adeguate, vitamine e minerali, diventerete molto malsani molto rapidamente e soffrirete di tutti i problemi di salute da costipazione o diarrea a mal di testa, letargia e carenza di vitamina.

    Anche se è vero che si potrebbe mantenere il peso su una dieta IIFYM, non si otterrebbe i nutrienti di cui si ha bisogno da cibi spazzatura come il cioccolato, gocce di sapore chimico, e altri prodotti spinte popolarmente da queste stelle dei social media.Questa è una da evitare dalla maggior parte delle persone.

    macro IIFYM

    James Mitchell @iifymitch scrive regolarmente foto come sopra su Instagram, ma mangiare mezza barretta di cioccolato in cima a avena di porridge ogni giorno non è una buona idea per nessuno.

    Come contare le macro

    Una volta che hai deciso il miglior rapporto macro per te, hai bisogno di sapere quante calorie dovresti mangiare in un giorno.Il modo piu'semplice per farlo e' usare un Calcolatore TDEE.Il tuo TDEE è la tua spesa totale giornaliera per l'energia e tiene conto del tuo livello di attività quotidiana, dell'età, del peso, del genere e di altri fattori che influenzeranno quante calorie bruci quotidianamente.

    Una volta che si conosce il TDEE, è possibile regolare le calorie in base ai vostri obiettivi.Come accennato sopra, se stai cercando di perdere peso, dovresti prendere 500 calorie dal tuo TDEE.Se vuoi fare una confezione di muscoli, dovresti aggiungere calorie.

    Quindi diciamo che il tuo TDEE e'pieno di calorie e che vuoi perdere 1lb a settimana.Il vostro obiettivo calorico giornaliero sarà 1,500 calorie.

    Se avete scelto la macro di perdita di peso sostenibile di:

    • 40% carboidrati
    • 30% proteine
    • 30% grasso

    40% di 1,500 è 600

    30% di 1,500 è 450

    Ciò equivale a:

    • 600 calorie da carboidrati
    • 450 calorie di proteine
    • 450 calorie di grassi

    Come sappiamo, ci sono quattro calorie in 1g di carboidrati e proteine e 9 calorie in 1g di grassi.Quindi significa che le nostre macro sarebbero:

    • 150g di carboidrati
    • 112g di proteine
    • 50g di grassi

    Dovrai tenere un diario alimentare e tenere traccia esattamente di ciò che stai mangiando in modo da sapere quali macro stai consumando. Il modo più semplice per farlo è con un'app come MyFitnessPal in quanto tutto sarà automatizzato per renderlo più semplice.

    All'inizio può sembrare un sacco di lavoro, ma una volta che hai una routine in atto e conosci le calorie e le macro degli alimenti che mangi di più, troverai molto più facile contare le tue macro.

    Posted by Alexandra Parren
  • Perché una dieta ricca di grassi potrebbe non essere adatta a te

    È difficile evitare l'ultima tendenza in città: il grasso è dentro, i carboidrati sono fuori. Ma una dieta ricca di grassi / povera di carboidrati è giusta per te? Esploriamo il motivo per cui potrebbe non essere tutto ciò che è stato inventato.

    perché una dieta ricca di grassi potrebbe non essere adatta a te

    Grassi saturi vs insaturi

    È la cosa più trendy al mondo in questo momento: l'umile avocado. Perché? Perché è ricco di grassi "sani" (e perché crea un'emoji carina). Il grasso sta vivendo una rinascita negli ultimi tempi perché, beh, ne abbiamo bisogno per sopravvivere e il fatto che sia stato demonizzato in passato è ora messo in discussione. Abbiamo bisogno di grasso per una varietà di funzioni corporee naturali come la creazione di energia, l'assorbimento di vitamine e minerali, il mantenimento della temperatura corporea e l'isolamento degli organi vitali del corpo.

    Esistono tre tipi di grassi: saturi, insaturi (che vengono poi sotto-classificati in monoinsaturi e polinsaturi) e grassi trans. I grassi trans, altrimenti noti come grassi idrogenati, sono completamente sintetici e non fanno mai bene; potresti vivere tutta la tua vita senza consumarlo e in realtà staresti meglio per questo. Il grasso saturo passa in cicli di scienziati che decidono che è un male per te, quindi dichiarano che in realtà non è male per te, quindi cambiano di nuovo idea all'infinito. La differenza tra grassi saturi e insaturi si trova a livello molecolare e si riferisce al modo in cui le molecole di idrogeno sono legate insieme. I grassi saturi tendono ad essere solidi a temperatura ambiente, cose come burro e formaggio. È più probabile che i grassi insaturi siano oli come l'olio d'oliva e l'olio vegetale, ma si trovano anche in alimenti come pesce e noci.

    noci mandorle grassi sani stile di vita fitness perdita di peso

    Quale tipo di grasso è meglio per te?

    La cosa interessante è che molte ricerche su quali tipi sono migliori per te sono osservative o aneddotiche. Per esempio, uno studio ha scoperto che un gruppo di persone con malattie cardiache aveva livelli più elevati di grassi saturi nella loro dieta, quindi è stato deciso che i grassi saturi devono essere uguali alle malattie cardiache. Tuttavia, sappiamo tutti che la correlazione non è uguale alla causalità e uno studio come questo non dimostra effettivamente che il fatto che queste persone abbiano consumato molti grassi saturi sia ciò che ha causato la loro malattia cardiaca.

    Allo stesso modo, quando si parla di quanto siano sani i grassi insaturi, le persone spesso si riferiscono alla `` dieta mediterranea '' e al modo in cui le persone di paesi come la Grecia e l'Italia consumano maggiori quantità di olio d'oliva e pesce, quindi questo deve essere il motivo per cui lo fanno. tutto così magro, abbronzato e sano. Tuttavia, quando visiti questi paesi, ti rendi conto che queste persone sono tutte così in forma e in salute perché camminano o vanno in bicicletta ovunque, vivono su ripide colline, quindi fai un sacco di esercizio fisico solo per comprare il giornale del mattino e hanno maggiori probabilità di lavorare un lavoro fisico che appassire in un ufficio tutto il giorno.

    L'olio di cocco è un grasso saturo ma al momento sta godendo di una vera popolarità grazie ai suoi presunti benefici per la salute. Quindi, la giuria è fuori su quale grasso dovremmo consumare e probabilmente dipenderà sempre da chi sta pagando di più per la pubblicità in quel momento. Ma quello che ci viene detto è che una dieta ricca di grassi è fantastica per te. Ma lo è davvero?

    grassi saturi di olio d'oliva

    La dieta chetogenica

    La più grande dieta di moda degli ultimi anni è la dieta cheto. La dieta Atkins rinata, questa abitudine alimentare è stata inizialmente sviluppata per aiutare a ridurre le convulsioni nei bambini epilettici, ma le persone hanno presto scoperto che aveva più benefici di così. La dieta cheto è una dieta molto estrema e molti seguaci mangeranno fino al 70% di grassi in un giorno, lasciando solo il 20% per le proteine ​​e il 10% per i carboidrati. Chiunque parli con chi è un sostenitore di questa dieta ti dirà appassionatamente ea volte con calore quanto peso hanno perso seguendola. Quindi deve essere fantastico e la risposta alle tue preghiere, giusto?

    Forse no. Ciò che molti fan di cheto omettono è che praticano anche il digiuno intermittente come parte della loro dieta cheto. Il digiuno intermittente è uno stile di vita che esiste da millenni ed è un modo sano e comprovato per perdere peso. Quindi è la dieta ricca di grassi a far perdere peso a queste persone o il fatto che sono oggettivamente in deficit calorico a causa del digiuno? Direi che è quest'ultimo.

    La dieta cheto ha tutta una serie di effetti collaterali sgradevoli come "influenza cheto" e alitosi (alitosi). Il motivo per cui qualcuno dovrebbe volontariamente passare attraverso questo processo è al di là di me, ma è alla moda e tutti i tuoi influencer preferiti di Instagram lo stanno facendo, quindi deve funzionare (questo è il pensiero di molte persone).

    fame cheto infelice

    Perché una dieta ricca di grassi potrebbe non essere adatta a te

    Questo è il vero motivo per cui sei qui: per scoprire perché una dieta ricca di grassi potrebbe non essere il salvatore che tutti pensavamo sarebbe stato. In parole povere, i grassi contengono molte più calorie per grammo rispetto alle proteine ​​e ai carboidrati; infatti oltre il doppio dell'importo.

    Il grasso contiene 9 calorie per grammo. Quindi 100 grammi di grasso puro conterrebbero 900 calorie (bel pensiero, no).

    I carboidrati e le proteine, tuttavia, contengono solo 4 calorie per grammo. Quindi, anche se il pane è stato demonizzato dai fanatici dell'anti-zucchero e del glutine, è oggettivamente più calorico dell'avocado grammo per grammo.

    Ciò significa che con una dieta ricca di grassi non puoi consumare lo stessovolumedi cibo che puoi con una dieta a basso contenuto di grassi. Il volume del cibo che mangi è importante tanto quanto il numero di calorie che consumi perché può influenzarti mentalmente. Se ti è permesso mangiare solo 1 avocado e una tonnellata di burro in un giorno invece di un camion carico di verdure, gallette di riso, popcorn e altri cibi ad alta densità a basso contenuto calorico, ti sentirai stanco e, soprattutto : Affamato.

    Se sei una persona incline alla fame estrema, agli attacchi binge o semplicemente non hai l'autocontrollo d'acciaio e disumano dei modelli Instagram incontaminati, una dieta ricca di grassi potrebbe non essere adatta a te. I cibi ricchi di grassi sono facili da consumare eccessivamente e non puoi mangiarne così tanto. Gli snack come le noci sono importanti per molte persone: gli viene detto che sono sani, quindi mangiano a pugni ogni giorno e poi si chiedono perché stanno ingrassando. Un fenomeno simile ha iniziato a verificarsi con il burro di arachidi quando stava godendo il suo periodo di massimo splendore sui social media.

    cupcakes zucchero perdita di grasso peso stile di vita dieta sana

    Linea di fondo

    Abbiamo bisogno di tutti e tre i macronutrienti alimentari per mantenere una dieta sana: grassi, carboidrati, proteine. Fanno tutti la loro parte e hanno i loro vantaggi. Se mangiato con moderazione, tutto può essere salutare. Portare le cose all'estremo non è mai una buona idea e eliminare interi gruppi di alimenti non è sostenibile. A seconda del tuo allenamento fitness e dei tuoi obiettivi, potresti aver bisogno di più di un macronutriente rispetto all'altro, ma non dovrebbe mai essere estremo come il 60 o il 70% di un solo macronutriente.

    Il "cibo spazzatura" tradizionale come biscotti, torte e ciambelle contiene grassi trans, motivo per cui sono così malsani, oltre al fatto ovvio che non contengono vitamine o minerali e sono spesso molto ricchi di zuccheri e calorie. Non è perché sono "carboidrati". Le verdure sono carboidrati dopotutto!

    I cibi ricchi di grassi sono densi di calorie, il che significa che non puoi mangiare tanto volume. I carboidrati non trasformati come frutta, verdura, popcorn, riso integrale e fagioli possono essere altrettanto salutari per te e puoi mangiarne più volume perché hanno meno calorie libbre per libbra. In definitiva, l'equilibrio è sempre la chiave!

    Posted by Alexandra Parren
  • Cos'è la Dieta Ketogenica?

    Qual è la dieta chetogenica?

    Probabilmente hai una vaga idea di cosa sia la diet a Atkins, e ora stai sentendo la gente parlare di una dieta "keto".Ma che cosa significa?E'un modo efficace di perdere peso o solo un'altra dieta di moda?

    Cosa si può mangiare con una diet a chetogenica?

    La diet a chetogenica è un piano dietetico a basso contenuto di carboidrati che mira ad aiutare la perdita di peso attraverso il raggiungimento di uno stato chiamato "chetosi”.Quando il tuo corpo è in uno stato di chetosi, brucia il grasso come combustibile invece di carboidrati e la teoria è che questo è un buon modo per lasciar cadere il grasso corporeo.Tuttavia, si tratta di un processo estremamente complesso e scientifico e deve essere seguito rigorosamente affinché funzioni.».160;

    Per quanto riguarda quello che si può mangiare, la dieta del keto è rigorosamente alto grasso, basso carboidrati.Per essere piu'precisi, quasi niente carboidrati.Non appena si scivola e si mangia una piccola quantità di carboidrati, il vostro corpo si schiocca dalla chetosi e si accumula su peso dovuto al vostro corpo immagazzinare i carboidrati.Ketosi è uno stato a cui il nostro corpo si adatta naturalmente quando le forniture alimentari sono basse; è una forma di modalità di fame.Ogni volta che il corpo è in modalità di fame, naturalmente vuole aggrapparsi al maggior numero di energia possibile perché pensa che ci sia un basso rifornimento di cibo.Quindi, se ti sbagli o mangi uno spuntino, te lo terrai più vicino che se non segui una diet a di keto.

    Un tipico piano di pasto di keto consisterà in uova, bacon e altre carni grasse, panna doppia e altri latticini ad alto contenuto di grassi, e verdure.Non si può assolutamente mangiare zucchero, quindi niente frutta o cibo spazzatura, niente amido, quindi niente patate, fagioli, o legumi, e nessun chicco quindi pane o cereali.È una'diet a'assurdamente dura da seguire e si consiglia di utilizzare l'aiuto di un medico addestrato o medico professionista in quanto è così complicato.Questa non è una diet a da prendere alla leggera e si raccomanda vivamente di non seguirla se non avete fatto prima ricerche adeguate.

    dimagrimento basso contenuto di carboidrati

    La dieta chetogenica è sicura?

    La diet a chetogenica è stata originariamente creata come un modo per controllare e curare l'epilessia, e regimi dietetici come questo sono stati usati per centinaia di anni.Quando i trattamenti moderni e i farmaci antiepilettici sono diventati più ampiamente disponibili all'inizio del XX secolo, l'uso di diete a digiuno estremo è diminuito.Tuttavia, la gente ha iniziato ad adottare questo regime per perdita di peso e interesse ha aumentato negli ultimi anni, specialmente dopo la fama della famigerata dieta Atkins.

    Ci sono molti effetti collaterali negativi nello stato di chetosi.La cosa più infame è il cattivo respiro che soffrirete.Soffrirà anche di un aumento della minzione in quanto la chetosi è un diuretico naturale e questo porterà anche a soffrire di una bocca estremamente secca.E'anche molto probabile che lei soffra di "influenza cheto" che ha sintomi quali mal di testa, nausea, stanchezza e crampi.Poiché la diet a chetogenica impiega un sacco di digiuno, essere preparati ad essere molto affamati anche molto tempo!

    In risposta alla domanda, "è sicuro?"La risposta è solo se viene seguita correttamente.Qualsiasi tipo di digiuno o cambiamento estremo nella diet a deve essere monitorato da un operatore sanitario altrimenti potrebbe essere potenzialmente pericoloso.Se volete ancora provare questa dieta dopo aver letto il sopra, assicuratevi di fare prima la vostra ricerca e siete completamente preparati.

    immagini in bianco e nero di misurazione della pancia del nastro

    Quanti carboidrati puoi mangiare e stare ancora in chetosi?

    Se si limita l'assunzione di carboidrati severamente mangiando meno di 15g al giorno, si entra in chetosi più rapidamente.Si può mangiare fino a 25g di carboidrati al giorno e ancora essere in chetosi.Un po'piu' di questo e rischiate di tornare indietro e conservare il grasso.La vostra assunzione totale di carboidrati non deve essere superiore al 5% delle vostre calorie giornaliere totali.Dovresti avere il 75% grasso e la 25% proteica.Questo non è davvero un rapporto raccomandabile di macro e si dovrebbe procedere con estrema cautela.

    Posted by Alexandra Parren
  • Cos'è il glutine e perché gli alimenti sono senza glutine?

    Cos'è il glutine

    Cos'è il glutine? Cos'è una dieta senza glutine? Perché è un male per alcune persone?

    Una nuova ricerca di YouGov ha scoperto che ben il 60% degli adulti nel Regno Unito ha acquistato un prodotto senza glutine, mentre il 10% delle famiglie contiene qualcuno che crede che il glutine sia un male per loro. Ma cos'è in realtà il glutine? E come può influenzare la nostra salute?

    Cos'è il glutine?

    Il glutine è in realtà un componente proteico e si trova comunemente nel grano, nell'orzo e nella segale. È composto da due forme di proteine: gliadina e glutenina. Quando questi cereali vengono mescolati con acqua, le proteine nel glutine formano una consistenza appiccicosa con una consistenza simile alla colla ed è così che vengono fatti cibi morbidi e pastosi. La proprietà simile alla colla di questa miscela è ciò che rende l'impasto elastico e conferisce la consistenza gommosa e stodgy. Il nome glutine deriva dal fatto che è simile alla colla nella trama.

    Perché il glutine fa male ad alcune persone?

    La maggior parte delle persone non subirà effetti collaterali negativi dal consumo di glutine. Tuttavia, alcune persone soffrono di malattie intolleranti al glutine, la più notevole delle quali è la celiachia, e questo può causare loro un po 'di angoscia se ingeriscono la proteina. Il celiaco è un problema digestivo abbastanza comune in cui l'intestino tenue si infiamma e non è in grado di digerire alcun nutriente. Coloro che soffrono veramente di intolleranza al glutine possono ammalarsi gravemente dopo averlo consumato. La maggior parte delle persone che pensano di avere un'intolleranza al glutine si gonfiano dal mangiare troppo e allungare lo stomaco, e confondono questo per una vera malattia.

    Senza glutine ti farà perdere peso?

    No, non lo farà. Rimuovere il glutine dalla dieta e mangiare prodotti speciali senza glutine non ti aiuterà a perdere peso in quanto non influisce sull'equilibrio calorico dell'assunzione di cibo. In effetti, molti alimenti senza glutine contengono ancora un alto numero di calorie, zucchero e grassi, e quindi pensando che sia sano e mangiando di più, è probabile che tu ingrassi. Se non hai una condizione diagnosticata, non è necessario mangiare cibi senza glutine.

    Chi dovrebbe andare senza glutine?

    Se una persona soffre di celiachia, mangiare un prodotto contenente glutine significa che il suo corpo fisicamente non può digerirlo e innesca il proprio sistema immunitario per iniziare a danneggiare il proprio intestino tenue. Il glutine lo fa a un celiaco distruggendo i loro villi. I Villi sono piccole sporgenze che allineano l'intestino e trasferiscono nutrienti essenziali nel flusso sanguigno. Una volta che i villi sono danneggiati, una persona diventerà malnutrita, indipendentemente dal loro consumo di cibo, poiché il suo corpo semplicemente non può assorbire i giusti nutrienti da ciò che viene ingerito. Il celiaco è una malattia grave e quindi saprei se ce l'hai. Se non sei sicuro, può essere diagnosticato un esame del sangue. Chi ha celiachia deve evitare il glutine per rimanere nutrito e sano. Coloro che non hanno questa malattia non hanno assolutamente motivo di non mangiare glutine, e se si gonfiano spesso, questo probabilmente è dovuto a qualcos'altro.

    Fatti importanti sulla celiachia

    • Celiachia UK hanno scoperto che la malattia colpisce solo 1 adulto su 100 nel Regno Unito.
    • La celiachia non è un'allergia o un'intolleranza, è una malattia autoimmune.
    • Non si può "crescere" della celiachia, è una malattia per tutta la vita.
    • Solo un briciola di glutine può danneggiare qualcuno con celiachia.

     

    Posted by Alexandra Parren
x
x