Superfoods lampone brucia grassi

Non passa giorno in cui non vedo sul mercato un nuovo bruciagrassi, superalimenti o altri integratori che promuovono la salute. Con l'industria globale degli integratori che dovrebbe raggiungere quasi $ 300 miliardi entro il 2024, si pone la domanda: tutto questo scoppiettare pillole e miscelare le polveri è davvero necessario?

In primo luogo, solo per chiarire, non esiste una definizione ufficiale del termine "superalimento", ma per motivi di argomentazione possiamo dire che è usato per descrivere alimenti che racchiudono molti benefici nutrizionali in una piccola quantità di cibo. Questi alimenti sono nutrizionalmente densi rispetto agli alimenti descritti come aventi "calorie vuote" come la maggior parte del cibo spazzatura, che contiene pochissimo nutrimento per molte calorie.

Ecco una carrellata di alcuni famosi supercibi e il verdetto sul fatto che siano eroi bruciagrassi o semplicemente bruceranno un buco nel tuo portafoglio.

Aceto di cocco

Se la teoria secondo cui l'aceto di sidro aiuta con la perdita di peso è vera, l'idea alla base dell'aceto di cocco è la stessa. Non brucerà magicamente i grassi, ma l'aceto di tutti i tipi rallenta l'assorbimento dei carboidrati, abbassando leggermente l'indice glicemico di un pasto in modo che possa farti sentire più pieno più a lungo. Inoltre, recentemente sono state condotte molte ricerche sui batteri intestinali e sul legame con l'obesità e la regolazione della glicemia, nonché altre condizioni, quindi se stai consumando un aceto di cocco "vivo" con i probiotici intatti, contribuirà a intestino sano. È anche un modo praticamente privo di calorie per condire le insalate e ridurre le calorie è fondamentale quando si cerca di bruciare i grassi.

Tè di assenzio

Questo è più noto per le sue proprietà antiparassitarie e quindi alcune persone lo consumano quando cercano di curare i parassiti intestinali, ma è la sostanza tujone nel tè che propone la perdita di grasso. Tuttavia, il tujone deve ancora essere dimostrato sicuro per il consumo e negli Stati Uniti l'assenzio può essere venduto come sostanza alimentare solo se "privo di tujone".

Tè al melograno

Il melograno è un frutto denso di sostanze nutritive ricco di fibre e antiossidanti. Come tutti i succhi di frutta, tuttavia, rimuovere i semi e la polpa rimuove la fibra che giova all'intestino e al cuore e ti mantiene pieno. Bere succhi di qualsiasi tipo significa che stai consumando calorie dallo zucchero, anche se lo zucchero naturale, senza soddisfare il tuo appetito. Non ci sono magiche proprietà bruciagrassi nel succo di melograno, ma un melograno intero è un alimento molto più adatto alla perdita di grasso di una barretta di cioccolato o di un pezzo di torta!

Cannella

La cannella è leggermente termogenica (il che significa che aumenta il metabolismo), ma non abbastanza da avere effettivamente un effetto sulla perdita di peso. I suoi principali vantaggi derivano dall'aiutare a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue. Ciò ridurrà l'effetto che i cibi zuccherini e ricchi di carboidrati hanno sui livelli di zucchero nel sangue, ridurrà un successivo "crollo" e quindi ridurrà la fame e le voglie che possono accompagnare un incidente. Se questo significa che non mangerai i cibi zuccherini che desideri, la cannella potrebbe essere utile in questo modo. La cannella è anche un modo senza calorie per addolcire leggermente i cibi senza aggiungere zucchero.

Pepe di Caienna

I peperoni contengono capsaicina, un composto termogenico presente in alcune spezie, che aumenta leggermente il metabolismo dopo il consumo. Uno studio ha rilevato che circa mezzo cucchiaino di pepe di Caienna mescolato al cibo o ingerito in una capsula ha aiutato i giovani adulti di peso normale a bruciare circa 10 calorie in più in un periodo di quattro ore, rispetto a mangiare lo stesso pasto ma senza il peperoncino. 40 calorie bruciate non faranno la differenza per la perdita di grasso, tuttavia alcune persone sperimentano un appetito leggermente soppresso quando mangiano peperoncini che possono aiutare indirettamente se portano a consumare meno calorie.

Curcuma

La ricerca sui topi suggerisce che la curcumina, il composto giallo attivo nella curcuma, può aiutare a prevenire il recupero del grasso perso scoraggiando la formazione di nuovi vasi sanguigni nel tessuto adiposo. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche in quanto ciò non significa che avrà lo stesso effetto sugli esseri umani e, in tal caso, sarebbe necessaria una dose abbastanza alta per avere alcun effetto. La curcuma di per sé ha molte proprietà benefiche come essere un potente antinfiammatorio e può essere utile nella prevenzione dei disturbi cerebrali legati all'età come l'Alzheimer. La curcuma contiene circa il 3% di curcumina e la maggior parte degli studi che mostra i benefici utilizzava almeno 1 g di curcumina al giorno. Quindi dovresti mangiare 30 g di curcuma per ottenere lo stesso effetto, molto di più del curry medio, ma è comunque una spezia molto salutare da includere nella tua dieta ove possibile.

Cosa dovresti mangiare per perdere grasso corporeo?

Non esiste un alimento che causi direttamente la perdita di grasso. L'unica cosa che causa la perdita di peso è bruciare più calorie di quelle che mangi.

Quali cibi ti mantengono sazio più a lungo?

Proteina è il macronutriente più saziante, quindi le proteine ​​dovrebbero essere sempre mantenute alte quando si cerca di perdere grasso, sia per mantenerti pieno che per aiutare a prevenire la perdita di massa muscolare. Dopo le proteine, se preferisci più grassi e meno carboidrati o meno grassi ma più carboidrati, o un mix di entrambi dipende dalle esigenze e dalle preferenze personali. Andare a basso contenuto di grassi o basso contenuto di carboidrati di solito non è utile per nessuno, quindi non eliminarli completamente.

Carboidrati a basso indice glicemico sono scelte migliori rispetto a quelle ad alto indice glicemico per mantenerti pieno, quindi mangiare frutta fresca come le mele è molto meglio della frutta secca come le albicocche e il muesli sarà più saziante dei cornflakes.

Fibra rallenta la digestione e l'assorbimento, che ti mantiene pieno più a lungo. La fibra assorbe l'acqua per formare una sostanza gelatinosa che è lenta a muoversi attraverso l'intestino e quindi ti fa sentire pieno. Frutta, verdura, legumi e cereali sono buone fonti di fibre.

Acqua e cibi ricchi di acqua come frutta, verdura e insalata. L'acqua è essenziale per quasi tutti i processi corporei, compresa la combustione dei grassi, e frutta e verdura ti saziano con pochissime calorie contribuendo anche all'assunzione di acqua e fibre.

Come acceleri il tuo metabolismo?

Gli alimenti che aumentano leggermente il metabolismo sono definiti "termogenici". Il più ben studiato di questi è il tè verde e il composto attivo nel tè verde, EGCG, si trova in molti prodotti per la perdita di peso. Gli effetti sono così piccoli che dovresti consumare una quantità non realistica per influenzare la perdita di peso senza modificare altre aree della tua dieta, ma è almeno studiata bene ed è sicura per la maggior parte delle persone da usare a differenza della maggior parte degli integratori fasulli che non hanno prove che funzionare e potrebbe anche essere dannoso. Preso come bevanda, il tè verde fornisce antiossidanti, un lifting di energia senza il crollo post-caffè e può sopprimere leggermente l'appetito e le voglie in alcune persone.

Alcune spezie sono anche leggermente termogeniche; la capsaicina nei peperoncini piccanti è uno di questi estratti, così come la cannella e lo zenzero. La cannella può anche aiutare a mantenere stabile la glicemia, quindi è meno probabile che si verifichi un crollo dello zucchero e brami cibi dolci e densi di energia. Aggiungere peperoncino a una padella o spolverare di cannella sul porridge sono entrambi modi semplici per usarli, anche se ancora una volta non compenseranno una dieta contenente troppe calorie per le tue esigenze.

Caffeina: ci sentiamo tutti più energici dopo una tazza di caffè, ed è per questo motivo che viene utilizzato spesso in integratori bruciagrassi e integratori pre-allenamento - stimola il tuo corpo a rilasciare grasso dalle cellule per essere utilizzato come energia e stimolare le ghiandole surrenali. Sfortunatamente il tuo corpo si abitua ad esso e non otterrai gli stessi effetti se lo usi regolarmente e aumentare il consumo di caffeina può essere dannoso per la salute. Tuttavia, se una tazza di caffè di buona qualità di tanto in tanto ti farà fare quell'allenamento che altrimenti avrei saltato, allora per la maggior parte delle persone può essere utile, non iniziare a fare affidamento su di esso o berlo troppo vicino all'ora di andare a dormire.

Le proteine richiedono più calorie da digerire rispetto ai grassi o ai carboidrati, quindi consumare più calorie dalle proteine aumenterà la quantità che bruci. Per ogni 100 calorie di proteine mangiate, 20-35 di quelle calorie saranno utilizzate solo per digerire il cibo! I carboidrati sono i prossimi al 5-15%, e infine il grasso è più facile da digerire, utilizzando solo fino al 5% dell'energia consumata. È interessante notare che l'aggiunta di grassi alle proteine (ad esempio tonno e olive o un pezzo di salmone che contiene entrambi) è la combinazione di farine più saziante, più delle sole proteine.

Quali alimenti ti danno energia?

NEAT sta per Termogenesi dell'attività non esercizio fisico e si riferisce all'inconscio che ci muoviamo durante il giorno, dall'vestirsi e riordinare fino al irrequieto mentre ci si siede. Gli studi dimostrano che ridurre le calorie troppo basse o ottenere nutrienti ed energia insufficienti per sentirsi al meglio riduce la quantità di NEAT che facciamo, quindi senza nemmeno pensare di essere meno attivi e quindi bruciare meno calorie. Per questo motivo consumare una dieta ricca di nutrienti che non ti lascia in esecuzione a vuoto ti fornirà l'alzarti e andare, devi rimanere attivo per tutto il giorno e prendere parte a un esercizio più formale.

Vuoi bruciare i grassi senza spendere una fortuna e sferragliare mentre cammini? Mangia in un deficit calorico, ma non tanto che non hai energia per muoverti o allenarti. Consumare molti cibi ricchi di proteine, fibre e acqua. Se alcuni cibi e bevande riducono la fame e le voglie per te (come bere tè verde) allora fantastico! Ma non funzionano per tutti. Non è appariscente ma funziona; buon cibo, nelle giuste quantità, e ottenere abbastanza esercizio fisico e risparmierai sia la tua salute che il tuo saldo bancario.

Nutrizionista ambasciatore di personal trainer essiccato

Pollyanna Hale è una personal trainer e nutrizionista che aiuta le mamme a mantenere la forma senza sacrificare la vita familiare. www.thefitmumformula.com

Riferimenti: http://www.grandviewresearch.com/industry-analysis/dietary-supplements-market

x
x