Owler Middle Distance Triathlon 2018 Race Report Lydd kent

Ho partecipato al primo Owler Middle Distance Triathlon nel Kent di ritorno nel 2013 e non vedevo davvero l'ora di prendere parte anche quest' anno.  A 5 anni la gara si svolge in una nuova sede e presenta una nuova rotta ma è la stessa grande gara.

La Nuoto

Il 23 luglio dona una bella giornata calda e soleggiata.  Così il sole che alle 06:30 la temperatura del lago era di 24 gradi - eek, la nuotata obbligatoria non wetsuit.  Ero nervosa come non avevo nuotato quella distanza prima senza un wetsuit ma ehi, se non fossi in piedi per una sfida non sarei un triatleta, giusto?

La mia nuotata era decisamente un po' più lenta di se avessi indossato un abito bagnato, ma mi è piaciuto - se avessi indossato un wetsuit avrei bollito.  Era abbastanza liberatorio nuotare senza un wetsuit.  Lo consiglio.

La Moto

La pista ciclabile è fantasticamente piatta mentre avvolge il marshland di Kent ed è un itinerario molto bello se si ignora la breve deviazione alla centrale di Dungeness e per i 70,3 minuti si completa il giro due volte.  Senza dubbio un PB è possibile in questa gara ma con una bella rotta pianeggiante vicino alla costa si ottengono forti venti di testa, che si aggiunge sempre al divertimento e si compone per la mancanza di colline per chi una come qualche graffio in strada.  Ero entusiasta come ho completato il 90k più veloce della mia vita di triathlon in 3 ore 6 minutes.

La corsa

Non posso parlare per altri concorrenti, ma ho colpito la corsa proprio mentre il caldo stava raggiungendo il suo picco. Credo che la fuga sia il mio elemento preferito di triathlon, ma questo è stato uno dei più severi che ho vissuto a causa del caldo. Si trattava di 4 giri di terreno che era duro come non era nemmeno nei luoghi.

Voglio elogiare gli organizzatori, Trispirit Events, per il modo in cui hanno guardato dopo tutti noi triatleti al caldo. Credo che le stazioni di alimentazione extra fossero messe in giro per la rotta di corsa, con l'acqua disponibile a tutti e che è durato fino a quando tutti avevano finito. Inoltre, ci sono stati un sacco di spugne fredde, bagnate per tenerci dal surriscaldamento. Avendo letto / sentito i racconti di maratone e altri triathlon dove l'acqua è scappata dal momento in cui i concorrenti più tardi arrivavano lì, sono rimasto enormemente impressionato - e grato!

Verdetto

Seppur duro a causa del caldo, ho apprezzato molto questa gara.  Ho battuto il mio PB del 38 minutes ed è stato così contento di poter tornare per un altro crack.  In definitiva un coronamento di qualsiasi razza è il raduno e si ottiene una medaglia favolosa con un gufo al centro.

Si è trattato di un evento davvero ben organizzato con un'opzione di 3 diverse distanze triennali.  Consiglierei l'evento Proprietario a chiunque e tornerò di nuovo in futuro per cercare di battere di nuovo il mio tempo.

Related Posts

Quello che mangio in un giorno - Ian Seeney Triatleta
Quello che mangio in un giorno - Ian Seeney Triatleta
Ian Seeney è un pilota aziendale che significa viaggiare molto per lavorare oltre all'allenamento di triathlon e star...
Read More
Sam Hudson Triathlete - Cosa mangio in un giorno (What I Eat In A Day)
Sam Hudson Triathlete - Cosa mangio in un giorno (What I Eat In A Day)
La nutrizione non è mai stata qualcosa di cui mi sono particolarmente preoccupato fino a quando non sono stato coinvo...
Read More
Quello che mangio in un giorno Vanessa Cullen Ultra Runner
Quello che mangio in un giorno Vanessa Cullen Ultra Runner
Vanessa e'un'australiana ultra runner che segue una diet a a base di piante.Corre corse a lunga distanza e di recente...
Read More
x
x