Lee Valley Velo Park duathlon primaverile febbraio 2019

Stava solo facendo luce quando mi sono svegliato domenica mattina. Mi sono svegliato prima della sveglia che è sempre una bella sorpresa per me. Sembrava che sarebbe stata una giornata di sole che è stata una grande notizia per il mio duathlon!

Ho iniziato la giornata con tre fette di pane tostato alla frutta e un grande bicchiere d'acqua. Poi ho fatto le valigie e la bici in macchina e ho iniziato il breve viaggio verso il Lee Valley Velo Park a Stratford, Londra.

Ero entusiasta di provare il mio nuovo Tuta da gara asciutta per la prima volta. Era super confortevole e mi è piaciuto il modo in cui si adattava. Ho montato la bici, mi sono riscaldato e mi sono diretto verso la linea di partenza. La giornata non era calda come speravo e stavo saltando per riscaldarmi, tuttavia il rumore di partenza si è spento abbastanza presto ed eravamo sulla buona strada.

Questo è stato un duathlon sprint. Ho iniziato con una corsa di 2 miglia dove mi sono ritrovata la protagonista e all'interno del primo gruppo di uomini. Un buon inizio! Ho mantenuto il comando sentendomi a mio agio e poi sono saltato sulla bici.

Ora ho iniziato il corso di 10 miglia in bicicletta. Il corso a Lee Valley è divertente. Colline costanti, però dove c'era una salita c'era sempre una discesa! Gli uomini hanno iniziato a staccarsi da me a questo punto, ma sono rimasta la first lady. La mia bici non è forte come la mia corsa, ma sono andato avanti.

bici ciclismo duathlon Lee Valley Velo park

Finalmente sono arrivata in fondo alla moto, sempre davanti a tutte le altre femmine. Ho montato la bici e mi sono tuffato nelle mie scarpe da corsa il più velocemente possibile. Tutto quello che dovevo fare era mantenere un buon ritmo e potevo vincere! La corsa finale è stata di solo 1 miglio, quindi ho dato tutto quello che avevo. Gli ultimi 100 metri al traguardo sono stati la cosa migliore! Ho dato un'occhiata in giro e non c'era un'altra donna in vista! C'erano molti applausi e persone che dicevano che ero "first lady!".

Mia madre mi ha incontrato al traguardo e mi ha consegnato una bottiglia d'acqua tanto necessaria. Poi ho indossato dei vestiti pesanti e ho fatto un bel raffreddamento. Più tardi nella cerimonia di premiazione sono stato felice di prendere il primo nella fascia di età e il primo assoluto femminile. Mille grazie a Sundried per la fantastica tuta da gara!

Circa l'autore: Holly Dixon è un triatleta del Team GB e ambasciatore di Sundried.

x
x